Gian Carlo Zanon

Gian Carlo Zanon

ROMA – Dal 15 al 23 ottobre, il Teatro Vascello presenta uno spettacolo per grandi e piccini, dal titolo evocativo: Greta e Anselmo. L’opera teatrale di Andrea De Magistris, è un atto unico che si rifà alla fiaba dei fratelli Grimm Hänsel und Gretel , la quale, a sua volta, presenta molti punti di contatto con Pollicino di Charles Perrault.

ROMA - È un Amleto ormai vecchio e stanco quello che si presenta davanti al pubblico, in questa nuova messa in scena, nata da un’idea di Fabrizio Gifuni: L’ingegner Gadda va alla guerra (o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro).

STOCCOLMA - Tomas Tranströmer, unanimemente ritenuto il maggior poeta svedese contemporaneo, è il premio Nobel per la letteratura 2011. La motivazione recita: “Per il nuovo accesso alla realtà reso possibile grazie alle sue immagini dense e limpide”. Tranströmer, di professione psicologo, oltre conoscere “l'amabile dono delle Muse” è anche un traduttore molto apprezzato in patria. L’annuncio a Stoccolma è stato accolto con un boato di applausi nella sala stracolma di giornalisti.

ROMA – Lo spettacolo offerto dal Teatro Vascello venerdì e sabato 7.8 ottobre, nasce da un progetto di ricerca accademica sulla danza che vede coinvolti i dipartimenti di scienze dello spettacolo delle Università di Perugia e di Monaco. ‘Not Made for Flying’ , questo è il titolo dello spettacolo, è una performance che unisce la teoria e la pratica degli studi sulla danza.

ROMA - Sabato e domenica, 1 e 2 ottobre, al Teatro Vascello di Monteverde  va in scena uno spettacolo di danza dedicato al giovane italo-americano Derek Rocco Barnabei giustiziato Il 14 Settembre 2000.

Giovedì, 22 Settembre 2011 14:16

Il libro. La donna abitata. La recensione

ROMA - “All’albeggiare emersi”, con queste parole inizia il romanzo ‘La donna abitata’ di Gioconda Belli. E queste parole, autenticamente poetiche, hanno il suono della ribellione e rivendicano la nascita e la responsabilità dell’essere.

Lunedì, 19 Settembre 2011 11:56

Vasco Rossi: ipse dixit

ROMA - Vasco Rossi, domenica 18 ottobre, nel primo pomeriggio, ha  postato un altro dei suoi punti di vista– o deliri a secondo di chi giudica - su Face book. E cosa ci sforna questa volta questo genio della canzone italiana che, per una serie di vaghe lauree ad honoris causa consegnategli da un nutrito gruppo di fedeli, è assurto al ruolo di sociologo, psicanalista, filosofo ed infine teologo?

ROMA - Questa mattina, alle 10.10, un’agenzia ANSA annunciava la scomparsa di Walter Bonatti: “Il grande alpinista, giornalista e scrittore Walter Bonatti, leggenda dell'alpinismo italiano, è morto improvvisamente, ieri sera, a Roma, per una malattia. Lo riferisce in una nota l'editore Baldini Castoldi Dalai. La salma sarà trasportata a Lecco dove sabato e domenica verrà allestita la camera ardente”.

Se la ricordano più o meno tutti ‘Voglio una vita spericolata’ di Vasco Rossi, no? Quella che faceva: “Voglio un vita spericolata, di quelle che non dormi maiiii, voglio una vita, la voglio piena di guaiiiii”; ebbene, sembra che sia riuscito a realizzare il progetto.

 

Si sta andando in vacanza. Scrivere un articolo che probabilmente leggeranno in pochi, non è il massimo della realizzazione di identità giornalistica… ma poi si scorrono le parole sui giornali, udiamo telegiornali, e l’indignazione aumenta, e le dita che animano la tastiera del computer cominciano a formicolare. La ragione riesce, per qualche ora, a farti diventare razionale, poi si leggono i messaggi che due lettori hanno inviato alla pagina facebook del giornale, e allora la ragionevolezza va a farsi fottere perché viene alla mente che qualcuno ha detto che l’identità umana non si fonda sulla ragione ma sull’irrazionale che reagisce al disumano.

 

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]