ROMA - Otello è la tragedia della gelosia e delle passioni umane che divengono il luogo nel quale raccontare l'annientamento del corpo dell'amore. La fisicità che intride gli indimenticabili versi shakespeariani trova una nuova genesi dentro la riscrittura in danza.

Published in Cinema & Teatro

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]