ROMA - “Chiediamo fortemente di essere tutelati con ogni mezzo dalle istituzioni governative per cui abbiamo, indirettamente, lavorato per tanti anni. Chiediamo un'azione concreta di salvaguardia del nostro posto di lavoro da parte della Camera dei Deputati e di Roma Capitale”.

Published in Lavoro

ROMA - Dopo otto mesi senza percepire lo stipendio i dipendenti della Milano 90 che prestano servizio nel TAR del Lazio, decidono di scioperare. 

Published in Lavoro

VIBO VALENTIA -  Non bastava il primato come Provincia più povera d’Italia, ora a farne le spese in prima persona sono persino i dipendenti dell’Ente guidato dal presidente Andrea Niglia che questa mattina si sono incatenati per protestare la mancata retribuzione di cinque mensilità.

Published in Lavoro

 

FIUMICINO – I dipendenti della Cooperativa Progetto Colonna che svolgono la mansione di assistenti al trasporto scolastico, dopo aver ricevuto la retribuzione di dicembre con quasi un mese di ritardo  non hanno ancora ricevuto lo stipendio di Gennaio “Su richiesta di molte assistenti al trasporto scolastico questa mattina ho sollevato in consiglio comunale il continuo tira e molla sul saldo degli stipendi. Le dipendenti continuano a lavorare con professionalità e senso civico, pur percependo salari a singhiozzo”.

Published in Dazebao Roma

ROMA - L'Italia è il paese che ha conosciuto dal 2008 il declino più elevato della situazione sociale di chi lavora: oltre il 12% degli occupati non riesce a vivere del suo stipendio. Lo rivela uno studio della Ue sull'occupazione. Solo Romania e Grecia fanno peggio (oltre il 14%) ma la loro situazione era grave già nel 2008.

Published in Economia
Giovedì, 24 Ottobre 2013 17:09

Infermieri senza stipendio da 20 giorni

ROMA - La FP CGIL di Roma e Lazio DENUNCIA alle SS.LL. che circa 60 (sessanta) Infermieri che assicurano, tramite convenzione con la Cooperativa Professional Service , l’emergenza sanitaria 118 nella Provincia di Roma  non percepiscono lo stipendio da circa 20 ( venti ) giorni.

Published in Lavoro

NAGOYA – Da 200 mila euro di stipendio a circa 61 mila per sentirsi come un cittadino comune. Sta facendo il giro del mondo la notizia riguardante Takashi Kawamura, il sindaco di Nagoya, la quarta città più grande del Giappone con i suoi 2,26 milioni di cittadini. A soli tre mesi dalla sua elezione, il primo cittadino nipponico ha messo nero su bianco la sua promessa elettorale: decurtarsi lo stipendio.

Published in Mondo

TORINO - Sono saliti su una gru alta 30 metri, si tratta di sette operai di un cantiere edile di Torino. Protestano contro il mancato pagamento degli stipendi da parte del loro datore di lavoro.

Published in Lavoro

ROMA - Continua la protesta dei lavoratori dell'Idi di Roma da 13 giorni sul tetto per il mancato pagamento dello stipendio da quattro mesi. Dalla mezzanotte di ieri hanno cominciato anche lo sciopero della fame. 

Published in Lavoro

ROMA - "M'ama, non ama, m'ama, non m'ama..." si pronunciava un tempo strappando le foglioline dalla margherita.

Published in Società
Pagina 1 di 2

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Il passato è nei sogni

Il passato non passa ci si inciampa sempre.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]