Domenica, 17 Giugno 2012 10:52

Fuori Porta, in via Margutta. La rappresentazione del cibo nell’arte

Scritto da

ROMA - Cibo e Arte da sempre hanno costituito un binomio di successo interscambiando le proprie parti nei più svariati modi in contesti ed epoche diverse attraverso rappresentazioni creative che hanno accompagnato il piacere della gola alla passione per la cultura e per l’estetica artistica.

Secondo tali principi l’Associazione Internazionale Via Margutta, da sempre impegnata attivamente nel recupero della tradizione e del ruolo artistico-culturale dell’area attraverso una serie di iniziative culturali di eccellenza, ha concepito una settimana dedicata al tema La rappresentazione del cibo nell’arte che si svilupperà  dal 22 al 27 giugno secondo letture e performance differenti.


Il progetto vede la partecipazione di tutti i negozi di Via Margutta che allestiranno le proprie vetrine ispirandosi liberamente al tema, ciascuna nel rispetto della propria specificità. Un colpo d’occhio d’insieme suggestivo nella via dell’Arte e degli Artisti per eccellenza che purtroppo ha visto nel corso del tempo diminuire molti luoghi storici.




Ideata e curata dalla dr.ssa Nicoletta De Menna per l’Associazione Internazionale Via Margutta, la rassegna si prefigge dunque di rinverdire la tradizione ormai svanita in uso all’epoca delle botteghe artigiane che affollavano questa via e quelle limitrofe, quando - complici gli orti che si estendevano alle pendici del Pincio - gli artigiani, gli apprendisti e le loro famiglie interrompevano il proprio lavoro per condividere il pasto.


Con questa semplice ma simbolica iniziativa, l’Associazione desidera condividere con un pubblico vasto e interessato l’esperienza di rivivere gli spazi della Città secondo la propria originaria vocazione, finalizzando anno dopo anno il ricavato di questo appuntamento a sostenere un progetto a favore di fasce e/o gruppi di persone in difficoltà o con particolari disagi. 

Per l’anno 2012 il ricavato della manifestazione Fuori Porta, in Via Margutta sarà destinato a favore dell’Associazione Cri.Ro. di Cristina e Francesca Soligo, che si prefigge di raccogliere fondi dedicati alla costruzione di strutture destinate all’accoglienza dei bambini trapiantati e delle loro famiglie nella difficile fase post operatoria. L’Associazione Cri.Ro., con sede in Via Margutta, è stata selezionata per la partecipazione attiva e la vicinanza emotiva dell’intera Via con questo progetto e con la sofferenza di tanti piccoli eroici pazienti, veri angeli, e delle loro famiglie.





IL CALENDARIO


Venerdì 22 giugno

• Ore 12.00 - Inaugurazione della mostra tematica. L’esposizione rimarrà nelle vetrine fino a domenica 1 luglio.


Sabato 23 giugno

• Ore 10.00 - 13.00 – Allestimento di alcuni banchi con i prodotti nell’ambito della campagna “mercato amico” lungo di Via Margutta, in collaborazione con Confederazione Nazionale Coldiretti. Si tratta di prodotti regionali di alta qualità offerti direttamente dai produttori. Un appuntamento significativo sia per la saldatura fra passato e presente, sia per il ruolo attivo che la presenza di prodotti freschissimi, legati al territorio, a km 0, potrà avere sia sulla utenza del centro che sui turisti.


Martedì 26 giugno

• Ore 19.00 – Dibattito culturale sui vari aspetti della rappresentazione del cibo nell’arte presso il cortile al n.51/A di Via Margutta. Un salotto letterario nel fresco di uno dei più bei cortili di Roma nel quale il cibo si gusta e si dibatte tra Arte, Filosofia, e Scienze. Alla discussione, in forma di agorà, parteciperanno protagonisti del mondo dell’arte intesa come pittura, scultura ma anche cinema, arte della cucina, critici, medici nutrizionisti e tanti altri ancora. Serata ad inviti su prenotazione.


Mercoledì 27 giugno

• Dalle 20.30 - Cena di beneficenza (costo 30 Euro).  Lungo tutta la strada sarà possibile assaporare cibo fresco preparato dagli chef dei sei ristoranti di via Margutta con la supervisione di Rossano Boscolo, per bere eccellente vino, per appagare gli occhi con opere d'arte che testimoniano l'importanza della convivialità nella nostra tradizione attraverso i secoli. La serata è organizzata con la collaborazione della Confederazione Nazionale Coldiretti, dell’Accademia Etoile di Rossano Boscolo, di tutti i Ristoranti e Alberghi presenti in Via Margutta.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]