Mercoledì, 17 Ottobre 2012 09:08

Roberta Gemma tra Picasso e Guttuso. Anche le pornostar diventano Muse

Scritto da
Roberta Gemma Roberta Gemma

ROMA - Roberta Gemma, la pornostar più famosa del momento, in Italia e anche all’estero, è la protagonista della settima edizione “Antiquari nella Roma Rinascimentale”, mettendo in vendita il gesso del suo busto prosperoso e 100% natural, firmato dal prof Domenico Annichiarico dell’Accademia di Belle Arti di Roma…

 Questa provocazione artistica nasce dalla protesta dell’artista contro la chirurgia estetica e il photoshop dei corpi da copertina.  Il calco della prosperosa e disinibita pornostar sarà al fianco delle opere di Pablo Picasso, Guttuso, Salvatore Fiume e Mauro Andrea, dimostrando che il confine tra Eros e Porno è solo negli occhi di chi guarda, immagina e giudica (e quanti ce ne sono!).

“Per me è un onore essere stata chiamata prima come ospite il 12 ottobre per la mostra del rinascimento nell’angolo dell’eros e poi avermi proposto di lasciare il mio calco in gesso alla visione del pubblico e condividere lo spazio tra le opere di Picasso e Fiume”. Con queste parole fiere ed entusiastiche la pornostar ha risposto in esclusiva alle domande curiose di “Sex and Rome” che non ha di certo ignorato questo evento sexy e culturale che si svolge a soli pochi passi dal Vaticano.

E come biasimare questa vicinanza geografica? L’Italia è un paese di chiese, artisti e seduttori: questo spazio erotico è stato allestito in una Chiesa sconsacrata, accoglie come guest star una pornostar e offre opere dei più grandi artisti della storia dell’arte italiana.

E’ il made in Italy, bellezza! Affrettatevi: la mostra si tiene nel Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassiasi fino a domenica 21 ottobre.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]