Martedì, 25 Marzo 2014 07:55

Il Grande Fratello chiude? E' una bufala

Scritto da

ROMA - Sembra che il Grande Fratello non chiuda più il primo aprile come si vociferava insistentemente. Anzi, la notizia che aveva inondato la rete sembra sia addirittura completamente falsa o - azzardiamo - forse potrebbe essersi  trattato di una strategia per parlare nuovamente di una trasmissione che nel corso degli anni ha perso l'audience iniziale.

A smentire la chiusura è un post twittato dall'account ufficiale del programma @GrandeFratello e da @QuiMediaset_it che hanno cinguettato queste parole nella mattinata del 24 marzo 2014: "Gran bufala la chiusura di #Gf13. Profezia che non si autoavvera."

Insomma una bufala alla quale anche noi avevamo creduto,  anche e senza offesa con un certo ottimismo, nella speranza di non vedere più certe trasmissioni o sapere che le guardano le nuove generazioni. Arriveranno tempi migliori. nel frattempo concludiamo con questa frase di Luigi Pintor  la quale dovrebbe farci riflettere: "Al ventesimo secolo si può perdonare tutto, anche le due guerre mondiali e quelle successive, anche le sfilate di moda e le corse di formula uno, ma non il peccato di aver sacrificato il cinematografo alla televisione. È codesta una scatola vuota che mostra il mondo piatto come una lavagna e non distingue una scena di guerra da una partita di calcio. Tra i due schermi c'è la stessa differenza che passa tra il calore di un camino e un frigorifero spento".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]