Venerdì, 18 Aprile 2014 07:41

Facebook adesso ti dirà quando i tuoi amici sono nei paraggi. Alla faccia della privacy

Scritto da

ROMA - Ormai Facebook si è inserito prepotentemente nella quotidianità delle persone.

Ci hanno fatto abituare a tutto e di più. Ormai è facile conoscere benissimo quando il nostro amico di FB è al bar, quando è all'estero, quando mangia  e beve  e perfino, probabilmente, quando è in una lunga seduta meditativa al bagno di turno. Quando è al mare, in montagna o addirittura in crociera. Ma addirittura sapere che i tuoi amici sono nelle vicinanze sembra davvero eccessivo. Infatti Facebook ha messo a punto per tutti gli smartphone un'applicazione, Nearby friends,  che permetterà presto di ricevere una notifica se gli amici si trovano nei paraggi. Con il nuovo strumento - che porta la firma di un italiano Andrea Vaccari, diventato product manager nel colosso di Menlo Park -  il social network intende puntare ancora di più sulle interazioni tra persone, non solo online ma anche nel mondo reale. Insomma, progresso uguale sviluppo? A voi la risposta.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]