Domenica, 10 Gennaio 2016 00:16

AltaRoma. L’anteprima del glamour si ispira a Capote

Scritto da

All’ex Dogana, a Roma, si è rivissuta l’atmosfera della Dolce Vita con il party White & Black Ball, festa ispirata all’omonima organizzata nel 1966 dallo scrittore americano Truman Capote

ROMA - All’ex Dogana, in Roma, presso via dello Scalo di San Lorenzo 10, per una sera si è rivissuta l’atmosfera della Dolce Vita romana e la seduzione delle fantasmagoriche feste in maschera, ispirate al carnevale di Venezia. Un’anteprima del glamour e della sensualità magica di AltaRoma, l’appuntamento invernale con l’alta moda capitolina, al via a fine gennaio. 

Un party introduttivo, che ha acceso gli animi, in vista dell’inaugurazione, il 28 gennaio dell’evento fashion romano, proprio nella nuova sede dell’ex scalo ferroviario, una scelta contemporanea e postmoderna, in linea con la vision innovatrice del nuovo Cda del festival della moda. White & Black Ball, è il nome della festa ispirata all’omonima organizzata nel 1966, dallo scrittore americano Truman Capote, anfitrione di un celebre ballo in maschera al Plaza Hotel di New York, rigorosamente vestiti in bianco e nero, per celebrare l’uscita del suo grande successo, il romanzo “A sangue freddo”. Tra gli invitati, tutto il jet set politico, sociale e culturale di quegli anni, tra cui Gianni Agnelli e sua moglie Marella, Andy Warhol e Jacqueline Kennedy con Aristotele Onassis: molti i volti noti del cinema e della cultura, tra cui l’editrice del Washington Post, Katherine Graham, ospite d’onore della serata. 

Anche a Roma, non sono mancati personaggi della moda e dello spettacolo, protetti dalle vistose maschere in perfetto stile Kubrick, in una dimensione onirica, sospesa tra sogno e realtà. Elegante la location, dallo stile post-moderno, e arredamento vintage: sofà Chesterfield, luci soffuse, scenografia in stile grande Gatsby, con tante candele, palle di cristallo e floride piante da interni. Circa mille gli invitati, tutti rigorosamente elegantissimi –uomini in smoking e donne in abito da cocktail - nei toni del bianco o del nero, che fino all’alba hanno ballato sulle note dei dj Milo McBride, Brancadoro e Rawmance, un mix di generi dall’house al pop, una contaminazione musicale non sempre entusiasmante. 

Comunque, un evento ben orchestrato, con uno stile inconfondibile e un servizio impeccabile, che lascia ben presagire per i fasti di AltaRoma, in questa sua nuova peculiare location: l’ex Dogana di Scalo San Lorenzo.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208