Mercoledì, 04 Maggio 2016 11:52

My taxi sbarca a Roma

Scritto da

ROMA  -  Mytaxi, l’App per i taxi  sbarca  a Roma, a circa un anno dal lancio del servizio a Milano offrendo un nuovo tipo di servizio in grado di mettere in contatto domanda e offerta. 

Offre ai tassisti romani la possibilità di rendere più snello il loro lavoro  e facilitare il contatto diretto con il cliente. Da oggi, anche nella Capitale sarà, quindi, possibile scaricare gratuitamente l’App e provare il servizio richiedendo un taxi semplicemente via smartphone (download per iOS e Android). In meno di un mese, la flotta di mytaxi a Roma può contare già su oltre 400 tassisti.

Durante la conferenza stampa di presentazione lo chef strategy officer di mytaxi, Jonas Gumny, ha dichiarato “Sono stati mesi di duro lavoro ma finalmente siamo arrivati anche qua” . 

Paolo Lanzoni, Responsabile comunicazione di Mercedes-Benz Italia ha raccontato come è nata l'app.“Una sera di sette anni fa ad Amburgo nel 2009 dopo una serata  divertente, Nicolas Mewes (l’attuale Ceo, ) insieme al cugino Sven Kulper (il co-fondatore, ), si ritrovarono per strada senza sapere dove fossero e senza sapere quali numeri  chiamare per far arrivare un tassista. Così dopo aver sviluppato l’applicazione e messo in mano a 100 tassisti di Amburgo uno smartphone è partita tutta la macchina operativa giunta ora nella Capitale."

" Mytaxi sta vivendo un’importante crescita internazionale: il 2015 è stato un anno da record in cui abbiamo lanciato il servizio in cinque nuove città, tra cui Milano, dove siamo molto soddisfatti del lavoro dei nostri mytaxisti -ha  continuato Niclaus Mewes - E ora siamo emozionati ed entusiasti del lancio a Roma, il nostro servizio non poteva mancare nella Città Eterna! L’Italia è per noi un mercato molto importante ed abbiamo ottime aspettative.”

I vantaggi per gli utenti sono numerosi, dal momento che si può richiedere il taxi tramite l’App mytaxi, controllarne la posizione e l’avvicinamento sul proprio smartphone, con un orario stimato di arrivo e una previsione di costo. Si possono, inoltre, vedere altre informazioni, come la foto e il nome del tassista, la targa e il modello dell’auto.  Il servizio garantisce agli utilizzatori finali una prenotazione veloce e semplice, accompagnando una soluzione di pagamento che permette di lasciare a casa il portafoglio, anche se è prevista la possibilità di pagare comunque con denaro contante. Dalla carta prepagata fino alle carte di credito, personali e aziendali, passando per un account Paypal: le modalità app-payment non mancano, con la ricevuta che arriva alla mail indicata in fase di prenotazione. La ricevuta, infine, viene automaticamente inviata al passeggero via e-mail a conclusione del suo viaggio senza bisogno di ricevute cartacee

In fase di prenotazione, tramite un apposito menù, è possibile poi specificare al sistema alcune esigenze, come quello di chiamare un tassista aggiunto agli abituali, di salire su un taxi con il massimo del punteggio, di chiedere una vettura grande se si hanno bagagli o altre da trasportare oppure ancora un’auto ecologica. C'è poi un servizio di recensioni, che permette ai passeggeri di lasciare un giudizio con scala da 1 a 5 sul tassista e sul veicolo

Ma la cosa  più interessante per gli utenti è lo sconto del 50% offerto da mytaxi per due mesi su tutti i viaggi effettuati entro i confini della città di Roma (fino al 30 giugno). Per poter usufruire dello sconto, gli utenti devono semplicemente scaricare l’App di mytaxi, registrarsi al servizio, inserire un metodo di pagamento e selezionare l'opzione ‘paga tramite App’ e lo sconto verrà applicato automaticamente.

Per i tassisti che aderiscono al servizio, l’iscrizione è completamente gratuita, senza costi fissi e senza penali in caso di recesso. Inoltre, fino al 31 ottobre, mytaxi non applicherà alcuna trattenuta sulle corse effettuate grazie all’App. Utilizzare un sistema innovativo, come mytaxi, rappresenta quindi una nuova opportunità di guadagno per tutti i tassisti di Roma.

E' intervenuta anche Barbara Covili, General Manager mytaxi Italia “L’entusiasmo con cui ci ha accolti Roma ha dell’incredibile: in meno di un mese di lavoro, abbiamo già creato un’importante flotta di mytaxisti, che ci consentirà di rendere capillare il servizio nella Capitale. mytaxi rivoluziona il vecchio modo di chiamare il taxi telefonicamente, fornendo uno strumento  innovativo e moderno per prenotare e pagare il taxi. Attese telefoniche e ricevute scritte a mano appartengono al passato. Mytaxi offre agli utenti piena trasparenza, fornendo in anticipo preziose informazioni circa il prezzo del viaggio, l'orario di arrivo, il tassista e il suo veicolo. E, dopo il viaggio, una chiara rappresentazione dei costi”.

In occasione del lancio a Roma di Mytaxi, l’Istituto Piepoli ha realizzato un’indagine di mercato sulla propensione ad utilizzare il taxi con una applicazione dedicata. “8 italiani su 10 – ha dichiarato il presidente dell’Istituto Piepoli Roberto Baldassari -  gradirebbero la creazione di un’App dedicata che permetta il collegamento diretto con il tassista: anche nell’utilizzo del taxi sembra dunque essere decisivo il rapporto interpersonale e la possibilità di un contatto diretto, senza passare da risponditori automatici, operatori telefonici e altre forme che normalmente generano distanza. Il 62% degli italiani si dichiara propenso ad utilizzare maggiormente il taxi proprio grazie alla presenza di un’applicazione dedicata. Applicando a questo dato uno dei sistemi di ponderazione maggiormente utilizzato otteniamo un bacino potenziale pari al 26%, quota che rappresenta oltre 10 milioni di italiani maggiorenni. Questo dato sembra eclatante ma in realtà non ci sconvolge perché il taxi, anche se spesso agganciato nell’immaginario collettivo ad una fascia economicamente alta della popolazione, resta pur sempre un servizio pubblico.

I numeri di mytaxi in tutto il mondo parlano da soli, raccontando la storia di un successo: 10 milioni di downloads; 45.000 taxi attivi; oltre 500 taxi attivi a Milano e più di 400 a Roma; presente in oltre 40 città al mondo; disponibile per iOS e Android.

Per usare Mytaxi, gli utenti devono l'app, registrarsi al servizio, inserire i dati della propria carta di credito o prepagata e selezionare l'opzione 'paga con la App', quindi lo sconto verrà applicato automaticamente. Per i tassisti, invece, l'iscrizione è completamente gratuita, senza costi fissi o di recesso e fino al 30 settembre Mytaxi non prenderà percentuali.

È importante, inoltre, sottolineare che l'App rispetta tutte le leggi in vigore, garantendo la sicurezza per clienti e tassisti.

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]