Sabato, 25 Giugno 2016 09:24

Televisione. Domani riparte "Nemico pubblico" con Giorgio Mintanini

Scritto da

ROMA - Domani su Rai3 alle 23.45 va in onda la seconda puntata della nuova edizione del programma di satira sociale ''Nemico Pubblico''', condotto dal comico Giorgio Montanini.

I monologhi di questa puntata verteranno sul tema della paternità, tra contraddizioni e luoghi comuni, mentre la candid camera a sfondo sociale metterà in scena il tema della violenza sulle donne. Le reazioni della gente, ignara, saranno di ogni tipo. E poi: ''Reparto Paternità'', una sketch comedy a puntate ambientata nella sala antistante alla nursery di un reparto di neonatologia. La serie racconta le vicende di tre neo-papà alle prese con la nuova condizione della loro vita. L'intento è quello di dissacrare un momento magico come quello della nascita di un figlio e mettere a nudo gli aspetti più contraddittori dei genitori e della famiglia tradizionale italiana.

In questa puntata, dal titolo ''Quale è mio figlio'', c''è stato un incidente. Le culle sono state scambiate e nessuno dei padri riesce più a riconoscere il proprio pargolo. Servirà un test del DNA. Altro elemento di novità di questa terza edizione è ''Nemico Pubblico, il musical'' in cui l''attore Francesco De Carlo affronta le ossessioni e i guai della contemporaneità. E ancora, con il titolo ''Io gioco e me ne fotto'', il ''musical'' di Nemico Pubblico si occuperà della ludopatia. Tra gli ospiti il conduttore radio e tv Fabio Canino e la conduttrice di Rai Gulp Carolina Rei. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]