Mercoledì, 16 Novembre 2016 17:16

Tendenze illuminazione per l'inverno

Scritto da

In questo periodo dell’anno si rimane molto più spesso tra le pareti domestiche, e così facendo arrivano puntuali interessanti spunti e desideri di apportare modifiche alla casa. Per creare una nuova atmosfera è bene iniziare dalle luci, molto impiegate nella stagione fredda viste le scarse ore di sole. 

Iniziare a cambiare lo stile della vostra casa sarà semplice se vi affiderete al negozio torinese Casa delle Lampadine che, oltre ad una vastissima gamma di prodotti per privati e aziende, permette anche di creare progetti illuminotecnici ad hoc per la propria abitazione grazie all’aiuto di un architetto.

Le cose da tenere in considerazione quando si intende modificare il tipo di illuminazione sono infatti principalmente lo stile degli arredi già presenti, i toni della stanza e il posizionamento dei punti di luce. 

Cambiare lampade e lampadari è il modo più semplice per apportare dei cambiamenti efficaci ed immediati alla propria casa. La luce è in grado di creare atmosfere differenti a seconda della sua intensità e del suo colore. Un lampadario di design offre invece il tocco di stile e di personalità che molto spesso cambiano i connotati ad una stanza.

Ecco quindi quali sono le tendenze illuminazione per l’inverno 2016 2017:

ILLUMINAZIONE VINTAGE

Tra le tendenze dell’illuminazione più forti per questo inverno c’è il ritorno al vintage. Lo stile vintage si sposa benissimo anche con l’arredamento moderno, creando un contrasto coraggioso e forte. Esistono in commercio modernissime lampadine a led dal design ispirato al passato nella forma e con la presenza di filamenti led che richiamano le vecchie lampadine tradizionali. Per l’arredo in stile vintage è da preferire una lampadina a luce calda, gialla. Non di meno i lampadari vintage sono pezzi di tendenza per l’arredo della casa. Si può optare per un lampadario acquistato presso i mercatini dell’usato, cercarne uno nella soffitta della nonna o affidarsi ai design dell’illuminazione che offrono lampadari di design di chiara ispirazione vintage. In particolare spiccano i lampadari con fili e cavi a vista, come accadeva tra le pareti domestiche dei nostri avi. 

RISALTARE GLI ELEMENTI

In questo periodo dell’anno è molto importante scegliere elementi di illuminazione che mettano il focus su alcune aree o su particolari complementi decorativi. Se disponiamo di un opera d’arte o di un pezzo importante che merita una valorizzazione decisa, dipingiamo la parete di un colore acceso e puntiamo sull’oggetto un faretto che ne esalti la bellezza. 

LAMPADE MASTERPIECE

In modo particolare per la zona living e notte è di tendenza posizionare una lampada icona, sia contemporanea che passata. Semplicemente aggiungendo una piantana, una lampada da tavolo o una sospensione particolare, nota e di carattere la stanza cambia appeal e si trasforma in un ambiente che trasuda personalità e buon gusto. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]