Mercoledì, 22 Febbraio 2017 11:25

Sky firma la 61^ edizione dei Premi David di Donatello

Scritto da

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il 27 marzo prossimo in diretta su Sky Cinema Uno, Sky Cinema David di Donatello, Sky Uno, Sky Arte.

Durante l'evento live, condotto anche quest'anno da Alessandro Cattalan Sky svelerà in diretta  i vincitori dei premi tra i candidati resi noti il 21 febbraio 2017 durante la conferenza stampa svoltasi a Roma presso la Casa del Cinema.

Durante lo show si alterneranno sul palco le personalità più rilevanti del cinema italiano. Il live della premiazione sarà preceduto alle 20,50 dal red carpet in compagnia di  Francesco Castelnuovo che commenterà proprio come si usa ad Hollywood l'arrivo degli ospiti..

La 61^ edizione dei David,l'evento  più importante del cinema italiano, presieduta ad interim da Giuliano Montaldo, si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, d'intesa con Roma Capitale e gli Enti promotori Agis e Anica e con la partecipazione, in qualità di partner istituzionali, di Bnl, Gruppo Bnp Paribas, Siae e Nuovo Imaie.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]