Martedì, 12 Febbraio 2019 17:47

Il Commissario Cagliostro torna su Rai 2

Scritto da

Una fiction che unisce realismo e mondo sovrannaturale. Sei nuove prime serate  in cui saranno ancora una volta protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. 

La prima stagione è stata vista da oltre 3 milioni di spettatori con il 13,4% di share. Oltre i protagonisti della prima serie ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi  torneranno molti dei personaggi che hanno reso la serie un cult fra il pubblico più giovane .

La seconda serie de " La Porta Rossa" andrà in onda da 13 febbraio alle 21,20. Durante la conferenza stampa di presentazione della fiction  Eleonora Andreatta ha precisato : " La seconda stagione arriva dopo il successo della prima stagione che ha avuto una gestazione molto lunga durata ben 5 anni. Questa stagione, invece, è nata come di getto, da un'intuizione degli autori che ha rilanciato la storia. Si tratta di  una trama nuova complessa che coinvolgerà il pubblico . La prima stagione aveva il tema della seconda opportunità, il tema della seconda stagione, invece, ha come tema i legami, un tema declinato in diversi modi: cosa significa amare una persona. Sarà un tema centrale anche per quanto riguarda i personaggi nuovi della storia.

Il regista Carlo Lucarelli ha aggiunto: "Se volete continuare a scrivere che sono genio, fatelo perchè  è vero! Però, siamo in tanti. I direttori d'orchestra sono Giampiero Rigosi e Sofia Assirelli che hanno lavorato sull'equilibrio tra metafisica e drammi esistenziali. ma questa fiction è anche opera di un gruppo di sceneggiatori a cui dobbiamo la commistione e l'equilibrio fra thriller e problematiche esistenziali e metafisiche. Da quando va in onda La porta rossa, la gente mi ferma e non mi è mai capitato. Ci sarebbero altre cose interessanti da dire ma non le dirò neanche morto. La terza stagione? Abbiamo la fortuna di avere un protagonista morto che però continua a vivere. Non si può non farla!".

Infine Carmine Elia: "La porta rossa 2 è stato meraviglioso grazie a questi attori. . Il nostro è un eroe che muore, non è un eroe alla Batman. Impregnare di realismo, questi personaggi, è stata la nostra sfida".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]