Venerdì, 17 Febbraio 2012 13:42

Gloria Bellicchi, la Miss Italia Pittrice

Scritto da

ROMA - Gloria Bellicchi ha sempre amato l'arte figurativa e in particolare il ritratto,  ma è soltanto da un anno che ha iniziato a creare una collezione a tema. I suoi soggetti sono sempre stati esclusivamente le donne.



«In questa collezione, che ho chiamato ‘The Cure’ (non perché sia terapeutica, ma semplicemente perché ho sempre avuto come sottofondo musicale i pezzi del gruppo inglese ‘The Cure’), le donne che ho raffigurato sono giovani, raffinate, generalmente nude.
Rappresentano la grazia e il bello ideale; ciascuna raccoglie in se stessa particolari che ho amato osservare in donne diverse, rimescolati e confusi fino a fondersi in un essere dalla bellezza universale e distante, parte di un mondo immaginifico», spiega.

Come tecnica predilige i colori acrilici su tela. L’8 febbraio Gloria ha presentato per la prima volta le sue opere in un'esposizione – evento al Teatro Centrale, in via Celsa, a Roma. «Sinceramente – dice la Miss Italia del 1998 -  non mi prendo sul serio in veste di pittrice, ma è una grande passione, un modo per esprimere i miei sentimenti. E' bello così! Spero che questi miei lavori siano apprezzati».

E infine, un commento sull’esibizione di ieri dei giovani in gara al Festival di Sanremo: «Faccio il tifo per Marco Guazzone, per me è lui il vincitore di questa edizione! L'ho pensato dalle prime note e ne ho avuto conferma appena ha iniziato a cantare. Musica classica, rock e melodia italiana. Amo la musica, tantissimo, proprio perché sa toccarmi e rivoltarmi come ha fatto "Guasto" ieri sera. Io non ho dubbi, la stella che brilla è lui!»

Attrice in tv (“tra l’altro ne “L’ispettore Coliandro”) e di teatro (lunga tournèe con “Anatra all’arancio” con Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio), Gloria  è laureata in Scienze politiche.

E’ l’unica Miss Italia emiliana, e proprio di Salsomaggiore, la città che ha ospitato il Concorso per oltre 40 anni. “Una grazia d’altri tempi”, è stata definita, per la sua bellezza semplice e pulita.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]