Giovedì, 24 Marzo 2016 08:44

Pesca di frodo. Sequestrati a Palermo 518 kg di neonata

Scritto da

PALERMO - I finanzieri della Compagnia di Termini Imerese, in provincia di Palermo, hanno ispezionato un furgone frigo, al cui interno sono stati trovati 518 kg di bianchetto di sarda, meglio noto come "neonata", la cui vendita avrebbe fruttato circa 15mila euro.

L'operazione svolta dalle Fiamme Gialle termitane rientra nel piano di contrasto all'attività illecita dei pescatori di frodo che, per realizzare ingenti guadagni in nero sul mercato dei prodotti ittici "pregiati", rischiano di procurare un serio danno allo sviluppo della fauna marittima.Per le violazioni riscontrate, un uomo di Bagheria è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria. Il pesce sequestrato è stato controllato da personale sanitario che lo ha dichiarato idoneo al consumo. Pertanto è stato devoluto in beneficenza alla Missione "Speranza e Carità" di Palermo, gestita da Biagio Conte.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]