Lunedì, 28 Maggio 2018 12:08

Dieta mediterranea minacciata dai cambiamenti climatici e culturali

Scritto da

L’ultimo studio scientifico ha evidenziato l’effetto protettivo della dieta mediterranea nei confronti del tumore al pancreas e abbondano le ricerche che dimostrano l’azione protettiva nei confronti di ictus e infarti.  

Nonostante ciò, la dieta mediterranea, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità, rischia di essere dimenticata: pane, pasta, olio d’oliva, frutta e verdura, legumi, pesce, cedono il passo al cibo spazzatura, alle bibite zuccherate, alla carne, ai formaggi. Succede soprattutto tra i giovani e in Italia, Patria della dieta mediterranea, l’obesità colpisce oltre 6 milioni di persone, il 10% della popolazione.

Il dottor Keys, oltre 50 anni fa, aveva scoperto che pane, pasta, verdure, olio d’oliva, pesce erano i nostri alimenti medicina: ci hanno allungato la vita e ci hanno permesso di tenerci in linea. Ora non è più così e la dieta mediterranea è sotto assedio. 

La dieta mediterranea è minacciata da due grandi cambiamenti: quello climatico e quello culturale. Il primo negli ultimi anni ha reso la terra meno fertile e fatto sì che calasse la produzione di olive (e quindi del prezioso olio extravergine) e di pomodori. E poi c’è il cambiamento culturale, che ci avvicina sempre di più ai cibi pronti, ricchi di grassi e sale, al fast food, alle bibite gassate. 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077