Giovedì, 26 Luglio 2018 11:12

La dolce marea

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Cosa cerchi

cosa vuoi

che ti manca

tutto e nulla.

Paga della vita

stanca del tuo  andare

sei  sulle tracce

della calma piatta

delle maree

dove l’onda sfiora

il tuo mento

e passa silenziosa.

Così il tormento

l’odio, gli amori

scivolano via

e quando l’onda è passata

un respiro profondo

libera dai pesi

scioglie dai lacci

e in superficie torni.

Ancora onde s’increspano

sul mare e tu le aspetti fiduciosa

che ogni loro carezza

ti faccia assaporar la vita.

Mirella  Narducci

Last modified on Giovedì, 26 Luglio 2018 11:22

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077