Lunedì, 17 Settembre 2018 12:04

Voyerismo e Solitudine

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Nel 2014 a Mosca, Serghiei Kirillov, un giovane operaio, si suicida in diretta Skype mentre gli altri utenti lo incitano a compiere il gesto.

Era solo e disperato Serghiei. In preda all’alienazione dei giorni tutti uguali e al fallimento di una vita che non riserva un' attimo di felicita'.

Mi ha colpito questa storia, non solo preche' in ognuno di noi si nasconde questa zona d' ombra 

La pesantezza di vivere in un mondo troppo leggero.

Una pesantezza che per alcuni diventa un buco nero.

Mi ha colpito soprattutto il voyeurismo oscuro della nostra società'

Non c e' rispetto neanche davanti la disperazione.

MI CHIAMO SERGHIEI 

Mi chiamo Serghiei, ma non conta.

Non conta quando la vita sembra andare in pezzi e tu non sei in grado di raccogliere anche un solo frammento che identifichi chi sei

Mi chiamo Serghiei, ma potrei essere chiunque

Un uomo o una donna di questa società’ di individui tutti uguali 

Ma cosi diversi da sentirtisi soli in uno sciame farneticante

Mi chiamo Serghiei e faccio l operaio

Ma anche questo non conta, soprattutto se ti considerano un pezzo di un inutile ingranaggio 

Inizio il mio congedo a questo mondo

Con un bicchiere di Vodka e le ferite delle schegge della mia vita andata in frantumi.

Lo faccio in diretta davanti alla ferocia di questa società’ guardona ma indifferente 

La degenerazione non e‘ nel mio gesto, ma nell‘ animo di chi guarda e incita la fine

Mi chiamo Serghiei, ma non conta.

Non conta, per chi ha costruito esistenze liquide, avvelenate dall individualismo abbiente della società

Per chi davanti alla richiesta di aiuto, preferisce lo spettacolo atroce del suicidio di un uomo solo.

Susi Ciolella

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Musica. Guida utile per diventare ascoltatori professionisti

Partecipando al fenomeno delle reti umane è inevitabile trovarsi spesso legati a certi nodi voluti con forza dalla condivisione. L’abbraccio emotivo con gli individui sparsi per il mondo è indubbiamente...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Il giro dell'oca di Erri De Luca: dialogo con il figlio mai nato

La scrittura di Erri De Luca è da sempre impregnata di vita vissuta, di immagini, di profumi e ricordi; è una tessitura fortemente autobiografica che diviene, in alcuni casi, solco...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077