Lunedì, 05 Novembre 2018 09:19

Josephine

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

(Josephine salvata in mare dopo 48 ore)

Josephine

Non hai piu parole da dare

Neanche il pianto ha più un suono 

Solo i tuoi occhi raccontano l'orrore

La pelle che non è pelle ma una litania di terrore

Il mare è un letto salato senza più amore

Hai visto lacrime bagnate sfiorare volti di bambini annegati 

Orfani senza vestiti, nel grembo di una madre che non ha più niente da sperare

I tuoi occhi Josephine sono catene di dolore 

nel ventre osceno del mare nostro

Susi Ciolella

Last modified on Lunedì, 05 Novembre 2018 09:22

Correlati

In questa categoria: « Sono un poeta errante Violeta »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]