Venerdì, 25 Gennaio 2019 12:05

Centocelle

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

( Alle Sorelle ROM bruciate nel camper a Centocelle)

Quante lacrime accompagnano questa notte senza luna 

velata da un fumo cupo di follia 

Quando la morte arriva disumana con il volto coperto a sorprendere l' infanzia che brucia. Distrugge.

Capelli neri, sangue e fango

odore di strada 

paura

grida irrompono nel silenzio 

massacrata innocenza 

lontana pietà

Un triciclo che corre nella corsa senza domani

l' umanità degli ultimi spezzata in un giorno qualunque

Susi Ciolella

Last modified on Venerdì, 25 Gennaio 2019 12:08

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]