Mercoledì, 08 Aprile 2020 21:54

La nuova alba

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Interrogarsi… svegliarsi

in questo permutare di eventi.

Si cerca negli orti accesi

dalle prime siepi

il prossimo fiorire.

Aprile che ti accompagni

alla dolce primavera

svestiti dei funesti panni…

che le acque e gli uccelli

facciano ritorno…

Pieno il cielo dei loro canti.

Che le anime uscite dai corpi

fuggite dagli artigli della notte

non tremino più al muto splendore

che vedo delle…città deserte!

Amando la vita se vedessi

un segno di speranza all’orizzonte

sarei già pronta a combattere…

Per vincere o morire.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]