Venerdì, 24 Aprile 2020 16:43

Eravamo immortali

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Grande la filosofia

e i suoi limiti...

Inseguire la felicità

fortissimo antidoto alla morte.

Procreare... una forma

di immortalità

dove tutti hanno diritto

alla felicità.

Appagamento 

e contemplazione

dell’infinito.

“Fatti non foste

a viver come bruti

ma per seguir 

virtude e conoscenza”.

Filosofando...

oggi Dio è morto

sepolto nell’asfalto

di vie e incroci deserti.

Lo abbiamo noi ammazzato!

Senza di Lui non c’è salvezza

la fede ci donerà di nuovo

la tranquillità del mare

e la serenità del cielo.

A noi creature di un sol giorno

volando attraverso la poesia

si giungerà là onde partimmo

per rubare una sola goccia

di quella immortalità perduta.

Mirella Narducci

Correlati

In questa categoria: « La nuova alba Verso l'eternità »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]