ROMA - «Così sia». Raffaella Fico ha scritto una lettera aperta al suo ex compagno Mario Balotelli, annunciandogli l'intenzione di non rifiutare il test del dna, rispettando il suo desiderio.

Published in Gossip

“Ho chiamato Mario mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno prima della partita contro la Germania. Gli ho detto: ”Ti ricordi il nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno è diventato realtà. Aspetto un bambino. Il tuo bambino”. Lui, dapprima è rimasto in silenzio. Poi si è lasciato andare. “Mi hai dato la notizia più bella del mondo”, mi ha detto. E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol”. Così Raffaella Fico, in una intervista esclusiva rilasciata al settimanale “Chi”, in edicola domani, annuncia di aspettare un figlio da Mario Balotelli, l’attaccante simbolo della nazionale italiana agli Europei appena conclusi.

La notizia della gravidanza è ancora più sorprendente perché la showgirl napoletana e il calciatore avevano rotto il loro legame il 29 aprile scorso. “Ho scoperto di essere incinta a metà maggio», racconta Raffaella Fico «Avevo un lungo ritardo, ma non pensavo a una gravidanza. Sono andata in una farmacia fuori Milano a comprare un test di gravidanza. E ho scoperto di essere in dolce attesa. Ma l’ho detto solo a mia madre e a mio fratello”. “Mario e io – aggiunge – ora stiamo ricostruendo il nostro rapporto. Lui non ha mai smesso di amarmi. Sarà un padre giocherellone e un compagno di vita dolce, affettuoso e buono».

Nell’intervista Raffaella Fico respinge le malignità circolate sulla sua gravidanza. “Chi pensa che io abbia voluto “incastrare il calciatore ricco e famoso dovrà ricredersi”, afferma la showgirl. “Non ho bisogno di soldi. E poi non riuscirei a guardare in faccia il bambino quando sarà cresciuto. La verità è che questo figlio lo desideravamo entrambi. Lo scorso Natale lui mi aveva detto: “Sposiamoci e facciamo un figlio”. E io avevo accettato. Poi è successo quello che è successo. Ora aspetto Mario per scoprire il sesso del bambino, anche se lui preferirebbe un maschietto, e per scegliere il nome. Di sicuro so soltanto che porterà con orgoglio il cognome Balotelli”.

Published in Gossip

VARSAVIA - E ora la Spagna. Termina 2-1 la semifinale tra Italia-Germania.

Published in Calcio

KIEV – Tocca all'Italia. Dopo il passaggio dei quarti di Germania (4-2 contro la Grecia) e Spagna (2-0 contro la Francia), ora spetta agli azzurri guadagnarsi la semifinale battendo gli inglesi di Roy Hodgson.

Published in Calcio

Il difensore juventino in conferenza stampa: "Gli inglesi non sono solo Rooney. La mano sulla bocca di Balotelli? Mi sono preso cura di lui"

Published in Calcio

POZNAN - L'Italia ha battuto per 2-0 l'Irlanda a Poznan e si qualifica per i quarti di finale di Euro 2012. Per gli azzurri in gol Cassano al 35' e Balotelli all'88'. Italia qualificata grazie alla concomitante vittoria della Spagna per 1-0 sulla Croazia.

Published in Calcio

Stop per Mario Balotelli, costretto ad abbandonare l'allenamento della Nazionale a Coverciano. L'attaccante azzurro si e' fermato durante la partitella e subito si e' consultato con il Ct Prandelli, che gli ha detto di uscire, e il medico azzurro, prof.Castellacci, per quello che ad una prima analisi sembra un risentimento al ginocchio destro.

ALLARME RIENTRATO - Allarme rientrato per Mario Balotelli. L'attaccante azzurro, ha spiegato il medico della nazionale Enrico Castellacci, si e' fermato per un affaticamento muscolare. Escluso qualsiasi problema al ginocchio, per il quale Balotelli aveva gia' sofferto. Lo stop all'allenamento e' stato solo una scelta precauzionale, il giocatore non ha bisogno di esami clinici e domani e' previsto il suo reintegro nel
gruppo.

Published in Calcio

“Prandelli mi ha aspettato, e io non vedo l'ora di ripagarlo. L'Europeo occasione della mia vita? Si', penso sia così”.Mario Balotelli, dal ritiro di Coverciano, parla delle aspettative per Euro 2012.

Published in Calcio

ROMA - Ieri nella facoltà di Lettere e Filosofia di Tor Vergata gli studenti e le studentesse in protesta contro la legge Gelmini si sono di nuovo fatti sentire con una iniziativa creativa e allo stesso tempo di forte contestazione. Hanno infatti messo in scena il “funerale della cultura” con tanto di corone di fiori, ragazze vestite a lutto, una bara, un prete e un tamburo che scandiva il macabro ritmo della marcia funebre.

Published in Società

ROMA - Gli studenti e le studentesse di Tor Vergata, martedì scorso hanno bloccato  per diverse ore il traffico sulla Tuscolana per protestare contro la legge Gelmini e il Governo che la sostiene.

Published in Società

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]