Birth Act è una performance drammaturgica sul tema della maternità, ideata da Caterina Boccardi e David Emmer con la collaborazione delle attrici Carla Carfagna, Alessandra Casale e Veronica Urban.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - “In relazione alla mostra su Raffaello, che si inaugura domani sera a Mosca, ieri sono stati pubblicati vari articoli sulla stampa nazionale e locale – poi ripresi da altre testate sul web - che contengono numerosi imprecisioni e errori, che la Direzione degli Uffizi intende correggere con questo comunicato”. Così inizia la nota della Galleria degli Uffizi, che ha replicato alle polemiche sollevate sull’eventualità di spostare le opere italiane a Mosca.

Published in Arti visive

ROMA - Fino al 1 ottobre 2016 la galleria e spazio di ricerca editoriale, COLLI independent art gallery presenta la mostra "THINK / NEON MULTIPLES di Maurizio Nannucci,  artista che fin dalla metà degli anni Sessanta sonda le relazioni tra arte, linguaggio e immagine attraverso l’uso di diversi media e che molta parte della sua ricerca ha dedicato all’esplorazione del concetto di riproducibilità dell’opera d’arte, elaborando opere in edizioni: i multipli. 

Published in Arti visive

ROMA - ελλάς è il nuovo progetto di Giosi Frassino per la galleria Tricromia che lancia una call ad illustratori, vignettisti e fumettisti greci per parlare della crisi ellenica dal punto di vista economico, sociale e politico. Il caso greco è diventato esemplare per tutti i paesi europei al cappio del debito pubblico, ed è guardando alla Grecia che molti hanno cambiato prospettiva e si interrogano sull’opportunità e la fattibilità di Eutopia, il sogno europeo.

Published in Arti visive

ROMA - A Roma da più di quarant’anni c’è un marchigiano, Pio Monti, che è stato tra i pionieri dell’arte contemporanea nella Capitale, senza però mai trascurare la musica (nel suo spazio a Piazza Mattei campeggia un pianoforte!) né la poesia, con cui si diletta verseggiando a ritmo di freestyle nella quotidianità delle sue conversazioni.

Published in Arti visive

Finisce nello stesso luogo in cui inizia, un’aula di tribunale, “Una Separazione”, quinto lungometraggio del regista iraniano Asghar Farhadi, vincitore nell’ultima edizione del Festival del Cinema di Berlino dell’Orso d’Oro al miglior film.

Published in Cinema & Teatro

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]