Mercoledì, 15 Febbraio 2017 09:29

Presentata ieri a Roma "Dopofiction" , il nuovo programma di Rai1

Scritto da

In onda da giovedì 16 febbraio 2017 alle 23,30

La trasmissione  nasce da un'idea di Nino Frassica che firma anche il programma con Ermanno  Labianca, Nicoletta Berardi e Alessandro Migliaccio. Si tratta di un salotto "post fiction" , un  luogo del sorriso e della riflessione che prolungherà la prima serata.  Protagonisti: due volti molto noti ed amati dal pubblico televisivo, Nino Frassica e Flavio Insinna coadiuvati da Nathalie Guetta  che accompagneranno il pubblico nel magico mondo della fiction: dalle serie tv di oggi a quelle indimenticabili di ieri.

Durante la trasmissione assisteremo a momenti di vera comicità nati dalla complicità di questi tre protagonisti così unici ed inconsueti e a rubriche girate ad hoc per il "Dopofiction".

Si darà spazio anche al "dietro le quinte" cioè a coloro che lavorano per realizzare un prodotto così importante della televisione italiana.

Il direttore di Rai1, Andrea Fabiano ha  dichiarato durante la conferenza stampa : "Dopofiction"è una delle novità del palinsesto di Rai1, abbiamo voluto riaprire la strada dell’intrattenimento in seconda serata dove mancava da tanti anni. L’idea è nata da una chiacchierata con Frassica, una delle prime persone che ho incontrato da quando sono direttore. Subito  dopo è nata l’idea di avere accanto Insinna." Parteciperanno al programma anche Pietro Pulcini e Luca Giurato.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Coaching: cosa è e a chi è utile

Liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento; aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti. ( Whitmore, 2006 ) 

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Garrincha e Audrey Hepburn: il giorno in cui morì la bellezza

Per una di quelle strane coincidenze della vita, a dieci anni l'uno dall'altra, ci hanno detto addio Garrincha, funambolo brasiliano così chiamato in quanto i suoi passi in campo somigliavano...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077