Mercoledì, 22 Febbraio 2017 11:43

Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere

Scritto da

ROMA - Il Carnevale è alle porte e, come ogni anno, le autorità segnalano sequestri di materiale illegale pronto ad essere immesso sul mercato.

E' di qualche giorno fa l'ultima operazione della Guardia di Finanza che, nel Piacentino e in altre parti d'Italia, ha sequestrato migliaia di prodotti privi del marchio CE: maschere, parrucche, trucchi o accessori, come costumi, cappelli, occhiali e persino coriandoli, gran parte dei quali sprovvisti anche delle informazioni previste dalla legge relative agli ingredienti utilizzati per la loro fabbricazione. "I trucchi - commenta Fabio Rinaldi, Specialista in Dermatologia e Presidente dell'IHRF (International Hair Research Foundation) - non sono tutti uguali e, per legge, devono riportare sull'etichetta sia l'elenco completo degli ingredienti che il nome chimico dei vari componenti.

Se sono sprovvisti di queste diciture, o se comunque non siete sicuri della loro provenienza, il nostro consiglio è quello di evitarne l'uso, soprattutto sui bambini, meno attenti alle principali regole di igiene". Il rischio, dunque, come segnalato dalle autorità e dagli esperti, è quello di utilizzare inconsapevolmente prodotti contenenti ingredienti di bassa qualità, vietati dalle leggi europee, che, al contatto con l'epidermide, possono causare reazioni allergiche o altre patologie anche più gravi. "Alcune sostanze presenti nei trucchi di Carnevale, in particolar modo nelle creme per colorare la pelle o negli smalti, possono avere - continua l'esperto - un'azione anche tossica e, spesso, non è possibile individuare le varie sostanze contenute al loro interno neanche leggendo la formula.

In ogni caso, per minimizzare ogni rischio di dermatiti o altre problematiche cliniche, bisogna sempre applicare una buona crema base che riduca il contatto della crema colorata con la pelle, cercando, allo stesso tempo, di non tenerla sul viso o su altre parti del corpo per troppo tempo". Attenzione, infine, anche agli scherzi: spesso, infatti, soprattutto in pubblico, si è vittime di spray o schiume colorate potenzialmente dannose per la pelle. Meglio evitare il contatto con questi prodotti o, in alternativa, sciacquare la pelle il più velocemente possibile.  

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Alda Merini. La straordinaria avventura del Bacchelli, un vitalizio meritato

 Alda Merini si è spenta, a settantotto anni, il primo novembre 2009. Ha avuto funerali di Stato con camera ardente in Duomo. La sua tomba è nel cimitero monumentale di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077