Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
Menu
Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Corea del Nord: pronti ad attaccare Usa

Corea del Nord: pronti ad attaccare Usa

La marina americana si esercita con il Giappone

Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Nessun ferito, l'uomo è stato fermato senza opporre resitenza. In...

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson è venuto al mondo il 22 aprile 1937...

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Negli ultimi 3 anni il cuneo fiscale è diminuito in...

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

ROMA - Paola Minaccioni è senza dubbio un’attrice talentuosa ed...

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

ATENE - I creditori internazionali della Grecia dovrebbero "mettere fine...

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

MOSUL  - Le forze irachene hanno liberato una bambina yazida...

Prev Next

Carnevale Venezia. Il volo dell'Aquila di Melissa Satta

Carnevale Venezia. Il volo dell'Aquila di Melissa Satta

VENEZIA - Emozionante, baciato dal sole, tra un tripudio di maschere e di nasi e telefoni cellulari rivolti all’insù. Melissa Satta è stata questa mattina, domenica 26 febbraio 2017 la splendida protagonista del Volo dell’Aquila del Carnevale di Venezia 2017.

Alle 12 precise la modella, ex velina si è lanciata dai 98,6 metri del campanile per atterrare dopo qualche minuto sul palcoscenico posto davanti al Museo Correr e l’Ala Napoleonica della piazza. Un volo scandito dalle note di “Can’t help falling in love”, il celebre brano di Elvis Presley nella versione cantata da Andrea Bocelli.

«Non è una cosa da tutti i giorni buttarsi giù dal campanile di San Marco – ha detto Melissa subito dopo l’atterraggio – E’stato tutto molto emozionante, un’esperienza che mi mancava: una cosa simile l’avevo fatta a Rio de Janeiro lanciandomi da una montagna ma questo, a Venezia, con tutta questa gente sotto, il peso e la responsabilità di quello che stavo facendo è stato irripetibile. Quando sono arrivata a Venezia ho capito l’importanza di questa esibizione e me la sono sentita addosso per tutta la durata del volo».

«Melissa è stata un stata un altro prezioso gioiello della collana di “Aquile” del nostro Carnevale ed ha confermato la validità della scelta compiuta nel 2012 di affiancare al tradizionale Volo dell’Angelo la performance di un personaggio dello sport o dello spettacolo - ha quindi aggiunto Piero Rosa Salva, amministratore unico di Vela -. La grazia e la bellezza di Melissa sono state poi esaltate dallo strepitoso abito il cui concept è stato disegnato da Diesel è di Nicola Formichetti per Diesel, e realizzato dall’Atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi, rendendo tutto magnifico».

Sul palco ad accogliere Melissa Satta c’erano il direttore artistico del Carnevale Marco Maccapani e il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro che hanno accompagnato in una breve passerella per il pubblico la ex modella che si è concessa per selfie e foto ai numerosi turisti presenti per il volo. Dopo il Volo dell’Aquila atteso spazio musicale per i Jalisse, che a vent’anni dalla loro vittoria a Sanremo con “Fiumi di parole” hanno riproposto il loro successo e altri brani del loro repertorio.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208