Una collezione futuristica quella della stilista Corrie Nielsen che ha portato sulle passerelle della Settimana della Moda di Parigi modelli ispirati a film come Blade Runner ed il Quinto Elemento. Protagonista della sua collezione Primavera/Estate 2015 è una donna molto particolare che veste modelli di eleganza scultorea La linea che la stilista americana chiama “The single girl”, presenta tagli eccentrici, geometrie e volumi, valorizzati da trasparenze e dalle tinte oro e bronzo per un look che incuriosisce ed ammalia Lo stilista di Guy Laroche, Marcel Marongiu, opta per un look dinamico e moderno.

Published in Moda

WASHINGTON -  Non è una bufala, ma gli scienziati immaginano prostitute robot in un futuro non troppo lontano. Insomma con scenari  alla Blade Runner, almeno per quanto riguarda il sesso a pagamento.

Published in Società
Domenica, 31 Luglio 2011 12:56

Usa. Ottimismo sull'accordo anti default

WASHINGTON - Segnali incoraggianti sembrano venire dal Senato americano: il rinvio del voto con cui i repubblicani minacciavano di respingere il piano economico del democratico Harry Reid fa sperare in un compromesso più vicino. Entro tre giorni i due partiti del Congresso devono accordarsi sul nuovo tetto da assegnare al debito nazionale; se si sforasse questa scadenza, gli Usa non riuscirebbero più a evitare il default.

Published in Mondo
Venerdì, 29 Luglio 2011 17:46

Usa. Obama cerca di infondere fiducia

WASHINGTON - "Sul debito c'è un accordo di massima". Così oggi Barak Obama ha inquadrato la trattativa con i repubblicani durante una conferenza stampa. L'accordo che non arriva  per l'innalzamento del tetto del debito negli Usa tiene in fibrillazione i mercati finanziari. Il presidente statunitense cerca di comunicare fiducia: "Qualunque soluzione per evitare il default deve essere bipartisan. C'è un accordo di massima tra  democratici e repubblicani, e  le due posizioni non sono distanti mille miglia".

Published in Mondo

WASHINGTON - Il weekend di trattative non ha portato ai risultati sperati: democratici e repubblicani non sono riusciti a trovare un accordo sul come ridurre il debito pubblico nazionale. Il piano economico deve essere approvato entro il 2 agosto, giorno in cui gli Stati Uniti, senza una nuova manovra efficace, andrebbero in crack finanziario e subirebbero un abbassamento del rating.

Published in Mondo

ROMA - La scorsa notte è stato firmato l'accordo unitario su contratti e rappresentanza sindacale tra la Confindustria e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. Accordo che il governo ha salutato con estrema soddisfazione: "Grazie a Bonanni, Angeletti, Camusso e Marcegaglia per quello che hanno fatto oggi nell'interesse del Paese", ha detto il ministro Giulio Tremonti al quale ha fatto eco il ministro Sacconi: "In un Paese in cui il pluralismo sindacale è particolarmente accentuato e le relazioni industriali sono intense, è essenziale che tutte le grandi organizzazioni dell'industria abbiano raggiunto un accordo sul sistema delle regole comuni".

Published in Lavoro

ROMA - Prevederà un investimento di circa 1 miliardo di euro, tra risorse pubbliche e private, la rinascita di Termini Imerese.

Published in Lavoro

BAGHDAD - Svolta nella crisi politica in Iraq. Si è concluso il vuoto di potere che si protraeva dalle elezioni del 7 marzo scorso.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]