ROMA - Un nuovo documento diffuso oggi da Amnesty International fa luce sulla spirale di omicidi e rapimenti settari ad opera dell’Isis (Stato islamico dell’Iraq e del Levante) da quando il gruppo armato ha preso possesso di Mosul e di altre zone del nordovest dell’Iraq.

Published in Diritti Umani

 

BAGHDAD - L’esercito iracheno avrebbe ripreso il controllo di Tikrit. L’operazione militare per la riconquista della città, in mano dall’11 giugno ai miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e il Levante, è scattata con migliaia di truppe, appoggiate dall’aviazione.

Published in Mondo

ROMA - Amnesty International ha raccolto informazioni su una serie di esecuzioni extragiudiziali di detenuti, da parte delle forze governative e di milizie sciite, nelle citta’ irachene di Tal’Afar, Mosul e Ba’quba.

Published in Diritti Umani

 

Baghdad non riesce a proteggere i cittadini

Published in Mondo

ROMA - Incredibile, ma vero. Mentre lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isil) sembra inarrestabile nella sua avanzata in Iraq, c`è qualche piccolo imprenditore che ha ben pensato di approfittarne, proponendo del merchandising dedicato al gruppo di estremisti.

Published in Società

 

BAGHDAD - Nel pieno dell'offensiva dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis), è arrivato a Baghdad il primo team di 40 consiglieri militari americani per aiutare l'esercito a fermare l'avanzata degli jihadisti. Ma l'aiuto americano si ferma per ora alla 'consulenzà, senza alcun impiego di forze sul terreno, nè bombardamenti da parte di droni (aerei senza pilota): la notizia di un attacco contro le postazioni dell'Isis al confine con la Siria, data dalla Bbc in arabo, è stata smentita dal Pentagono.

Published in Mondo

BAGHDAD - «Centinaia» di soldati iracheni sono stati impiccati o decapitati con esecuzioni sommarie durante l'avanzata degli jihadisti dell'Isil nel nord dell'Iraq nelle priovince di Dilaya, Kirkuk, Ninive e Salahaddin. Lo ha riferito il portavoce del governo iracheno per le questioni di sicurezza, generale Qassam Atta, fornendo la prima indicazione delle erdite patite dai militari di Baghdad. 

Published in Mondo

BAGHDAD - Nel tentativo di fermare la disgragazione dell’Iraq, il segretario di Stato statunitense, John Kerry, vola a Baghdad per incontrare il premier sciita, Nuri al Maliki.

Published in Mondo

ANBAR - Gli jihadisti sunniti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) hanno conquistato tre città nella provincia di Anbar nell'Iraq occidentale. «Le truppe dell'esercito si sono ritirati da Rawa, Ana e Rutba stamane e le forze di Isis hanno rapidamente assunto il controllo di queste citta», ha riferito un agente dei servizi segreti.  

Published in Mondo

JEDDA - In Iraq la situazione sta precipitando di ora in ora. Oggi i militanti jihadisti hanno preso possesso di tre villaggi nel nord dell'Iraq, al termine di combattimenti con le forze di sicurezza e i residenti costati la vita ad almeno venti civili.  Secondo fonti locali, i tre villaggi in questione sono Albu Hassan, Birwajli e Bastamli, nella provincia di Salaheddin.

Published in Mondo

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]