SAN PIETRO AVELLANA - Pochi sanno che uno dei regni del tartufo si trova in un piccolo borgo segreto ai confini tra Abruzzo e Molise, immerso nella natura ancora intatta tra i boschi e i prati della Riserva naturale MAB dell’Alto Molise, della biosfera che fa parte del patrimonio dell’Unesco  dal 1977: San Pietro Avellana, questo paesino ricco di storia si distingue per le sue bellezze incontaminate e dal pregiato tartufo: nero tutto l’anno e il pregiato bianco autunnale. 

Published in Enogastronomia

Lo chef n. 1 al mondo sarà ad Amandola il prossimo 3 novembre per l'apertura del festival “Diamanti a Tavola”, Mostra Mercato del Tartufo Bianco Pregiato dei Sibillini realizzato dal Comune di Amandola insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. 

Published in Enogastronomia

Un riconoscimento per lo chef Emanuele Mazzella e per lo staff del Ristorante Radici presso Borgo La Chiaracia Resort & Spa  

Published in Enogastronomia
Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:40

I cibi smart intelligenti

Sono 40 i cibi smart, ossia “intelligenti”, consigliati. Tranta sono detti longevity Smartfood, perché contengono in quantità abbondanti sostanze capaci di imbrigliare i gerontogeni, responsabili dell’invecchiamento.

Published in Enogastronomia

ROMA – Nel cuore di Trastevere, in via Natale del Grande 52, c’è un bistrot con sessanta coperti che ricorda Parigi: colori di un pastello chic tipo Quai d’Orsay; mobili essenziali, sedie pisello o legno come i tavoli, in un angolo un ritratto di Freddy Mercury, in raffinato bianco e nero. Alle pareti azzeccate appliques scarlatte.  Arredi di grandissimo gusto, pensati e realizzati da Simona Iucci nell’officina/atelier del carcere di Linho, in Portogallo, dove lavora da anni con Flavio e Romeo, due abilissimi artigiani e detenuti rumeni. 

Published in Enogastronomia
Martedì, 24 Aprile 2018 14:02

La pizza, eccellenza italiana nel mondo

Una delle cose che accomuna tutti gli abitanti del mondo è l’accostamento automatico fra l’Italia e la pizza. Si tratta di uno dei piatti più noti e amati del pianeta, imitato più o meno bene da tutti, che si è diffuso grazie alla grande emigrazione dei nostri concittadini nei secoli precedenti. La storia di questo piatto è lunga e complicata, oltre che non del tutto certa.

Published in Enogastronomia
Giovedì, 15 Marzo 2018 14:21

Mate, ecco tutto quello che c'è da sapere

Yerba mate. È questo il nome di una delle piante senza alcun dubbio più in voga e più diffusa del momento. Questo perché ne è possibile ricavare una bevanda nota con l'appellativo di tè mate. Le popolazioni dell'America meridionale ne apprezzano oramai da secoli le proprietà benefiche. Innanzitutto ha un effetto saziante, poiché contribuisce l'aumentare del metabolismo corporeo e quindi l'eliminazione dei grassi e delle calorie in eccesso.

Published in Enogastronomia

E' stata presentata ufficialmente al Tempio di Adriano a Roma la quarta edizione di “Piacere Etrusco - alla scoperta di arti e sapori della Tuscia"la manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio Viterbo con il sostegno di Unioncamere Lazio e tesa a valorizzare i prodotti agroalimentari e artigianali a Marchio Tuscia Viterbese.

Published in Enogastronomia

“Modelli alimentari che cambiano. Continue sfide per il mondo agricolo”. È il tema della tavola rotonda che si terrà giovedì 6 aprile alle ore 11.00 a Maccarese in provincia di Roma, Castello di San Giorgio.

Published in Enogastronomia

In gara 174 etichette provenienti da 17 regioni. Premiazione finale a Perugia sabato 1 aprile 2017

Published in Enogastronomia
Pagina 1 di 7

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Nel 2100 è previsto che il 40% degli abitanti della terra sia africano

Nel 2040 l’Africa sarà la più grande forza lavoro giovanile. In Africa vive il 17% della popolazione del nostro Pianeta con solo il 3% del PIL totale, mentre nella parte...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

A Firenze Banksi. Gianluca Marziani: “le immagini chiave per comprendere l’artis…

Un’esposizione molto “asciutta e analitica”. Ventidue immagini selezionate, supportate da un grande lavoro testuale. “Da questa mostra si esce sicuramente con una idea più chiara”

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077