Lunedì, 22 Dicembre 2014 21:09

Ebola. Oltre 7 mila vittime in Sierra Leone

FREETOWN - Oltre settemila trecento vittime, la reazione forte della comunità internazionale per contenere il virus, ma i dubbi su quello che resterà poi sono altrettanto forti: Ebola ha colpito soprattutto in tre Paesi – Liberia, Guinea e Sierra leone -.

Published in Mondo

Negli Stati Uniti primi test di un vaccino anti-ebola su volontari umani starebbero producendo buoni risultati e non mostrerebbero effetti secondari. Il vaccino è stato sviluppato in Gran Bretagna e finora testato su di una ventina di persone fra i 18 e i 50 anni, in buona salute.

Published in Società

GINEVRA - L'epidemia di febbre emorragica Ebola ha provocato finora 5.420 morti in sei paesi africani più gli Stati Uniti e la Spagna su un totale di 15.145 persone infettate: è quanto emerge dall'ultimo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).  Nel suo rapporto precedente nel 14 novembre scorso, l'Oms aveva riportato 5.177 morti su 14.413 casi. Il nuovo bilancio è aggiornato al 16 novembre. 

Published in Società

Almeno 150.000 capi in un allevamento di pollame nel centro dei Paesi Bassi saranno abbattuti. È la decisione presa dalle autorità olandesi per evitare il propagarsi della variante più patogena conosciuta dell’influenza aviaria, H5N8, trasmissibile da animale a uomo. In un raggio di 10 chilometri attorno all’allevamento di Hekendrop sono ora applicate misure restrittive.

Published in Mondo

Un medico originario della Sierra Leone e affetto da Ebola è arrivato in Nebraska, negli Stati Uniti, per essere curato. Il suo stato sarebbe grave. Insieme con la Liberia e la Guinea, la Sierra Leone è uno dei paesi africani maggiormente colpiti dal virus.

Published in Mondo

Tre trattamenti contro il virus Ebola verranno utilizzati sperimentalmente in altrettanti campi gestiti in Africa da Medici Senza Frontiere: è un progetto che si conta di avviare entro un mese, sotto l’egida dell’Organizzazione Mondiale della Salute.

Published in Mondo

 

Il Sindaco di Vicenza assicura, i militari Usa sono sani

Published in Mondo

È morta alle 18 locali di ieri la bimba di due anni, primo caso di ebola in Mali. La piccola proveniva dalla Guinea, uno dei 3 Paesi dell’Africa occidentale, assieme a Liberia e Sierra Leone, dove l’epidemia ha finora ucciso oltre 4.700 persone. La bambina avrebbe contratto il virus dal padre, morto da poco in Guinea. Il problema è che avrebbe preso mezi pubblici quando il virus era già attivo. Una quarantina finora le persone identificate che sono entrate in contatto con la minore.

Published in Mondo

E' un medico di Medici Senza Frontiere tornato dalla Guinea

Published in Mondo

MADRID - È ufficialmente fuori pericolo dal virus Ebola Teresa Romero. L’infermiera spagnola era stata la prima persona contagiata al di fuori dal continente africano. La donna, secondo gli ultimi risultati dei test resi noti dai medici di Madrid, è guarita.

Published in Società

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]