ROMA - Italiani che giudicano, altri che condannano.

Published in Il punto

ROMA - Vasta operazione conclusa dalla Polizia che, su disposizione della Procura di Catania, ha eseguito un´ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari di quel capoluogo nei confronti di soggetti responsabili di associazione a delinquere finalizzata all´organizzazione e alla raccolta illegale di gioco d´azzardo on-line.

Published in Cronaca

ROMA - L’era dei social media ha visto numerosi casi di instabilità politica vissuta da diversi paesi, quale la vicenda venezuelana, che fa da sfondo a numerose altre succedutesi nel corso del tempo.

Published in Società

Il 27 febbraio verrà ricordato dal popolo della rete per #TheDress il caso di una foto e relativo post che ha battuto il record mondiale di visualizzazioni e condivisioni.

Facciamo un passo indietro e vediamo cosa è successo.

 

 

 

Caitlin McNeill, ventunenne scozzese, pubblica su Tumblr la foto di un vestito, chiedendo delucidazioni sul suo colore, dopo un furibondo scambio di opinioni con amici e conoscenti. Il post ha subito suscitato un grande dibattito, perché effettivamente alcuni vedono il vestito blu e nero, altri invece bianco e oro.

Il post si è trasformato in un articolo sul sito BuzzFeed e, nel giro di cinque ore ha raggiunto l’incredibile cifra di 22.250.779 visualizzazioni, 16 milioni di condivisioni in 5 ore, 670.000 utenti sul sito di contemporaneamente (oggi siamo a 35,756,604 visualizzazioni e sembrano destinate a salire).

Il resto lo hanno fatto testate giornalistiche, blogger, e pubblico che su tutti i social media si sono scambiati post e commenti.

Potremmo interrogarci a lungo, su come sia possibile che una simile immagine sia stata in grado di scatenare così velocemente la rete. Ma è più interessante vedere come l’occasione sia sta sfruttata per azioni di social media marketing da molti brand e non solo.

Possiamo cominciare da Barilla, che per ovvie ragioni sceglie il colore blu.

Frank Underwood, in un momento di pausa, si interroga sul colore della Casa Bianca, aspettando la nostra opinione.

 Da Real Time lanciano l’hashtag #MaComeTiVesti perché, in effetti il vestito in questione è piuttosto brutto.

 

Ma i vincitori sono PornHub e Durex, quest’ultimo eletto vincitore dagli utenti di Twitter, perché gli italiani si distinguono sempre.

      

Tanti sono stati coloro che si sono davvero impegnati per far sapere che, alla fine, il vestito è blu e nero.

Published in Web & Social

ROMA - Il tema del rilancio del sistema produttivo e della ripresa occupazionale sono sempre più al centro del dibattito sulle politiche economiche del nostro Paese. Appare evidente che la giusta chiave di lettura per superare la difficile situazione di crisi in cui la nostra economia si è arenata non è stata ancora del tutto individuata. 

Published in Fatti & Opinioni

 

ROMA - Il caso Telecom dimostra che il peggio, per il nostro Paese, deve ancora arrivare. Comunque vada a finire infatti la gestione del passaggio del controllo a Telefonica, che finora è stata dilettantesca, rischia di diventare disastrosa. Vittima del vizio italico di normare ad personam. Sia in favore che contro.

Published in Primo piano

Stato liquido, incertezza, potere e politica. Parole d'ordine quando ci si confronta con Zygmunt Bauman, instancabile esploratore dei nostri tempi. Ma con noi ha parlato anche di America latina, rivoluzione, rete

Published in Cultura

ROMA - Nelle ultime elezioni la rete ha giocato un ruolo rilevante sia per chi l’ha usata, sia per chi non l’ha voluta o saputa usare. Da tempo insisto sulle possibilità del mezzo per lo sviluppo della democrazia anche se analizzando come sono andate le cose più di un dubbio può sorgere. Perché?

Published in Fatti & Opinioni
Mercoledì, 13 Giugno 2012 20:27

Chi fermerà Grillo? La Rete

ROMA - Nato come fenomeno politico grazie alla Rete (almeno così dice), Beppe Grillo oggi nella Rete ha il suo più grande avversario. Proprio oggi che i risultati delle elezioni amministrative lo hanno premiato e i sondaggi lo posizionano come secondo partito se si votasse nelle prossime settimane, il feticcio di Internet rischia di smontargli la sua creatura, il Movimento 5 Stelle.

Published in Primo piano

MILANO - Strano popolo quello degli italiani. Acquistano telefonini di ultima generazione, fanno a gara per avere IPad, tablet e smartphone, ma poi sono gli ultimi nella classifica europea ad usare internet.
È quanto emerge durante la settima edizione del Netcomm eCommerce Forum 2012, in corso al centro congressi MiCo di Fieramilanocity.

Published in Società
Pagina 1 di 5

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077