GAZA - Salgono a oltre 1.600 i morti palestinesi nell'offensiva israeliana «Barriera Protettiva» nella Striscia di Gaza, entrata oggi nel suo 26esimo giorno. Lo riporta l'edizione online del quotidiano israeliano Haaretz che cita fonti dei soccorsi palestinesi. Sono invece 63 i soldati israeliani morti nell'operazione, secondo l'ultimo aggiornamento, sempre stando al medesimo organo di stampa.

Published in Mondo

Il video degli artisti di Gaza

Published in Mondo

 

Amnesty International chiede agli Usa di fermare trasferimenti di armi ad Israele

Published in Diritti Umani

GAZA-  E' stato raccolto sia da Israele che dai miliziani di Hamas l'appello umanitario del 'cessate al fuoco' che ieri il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite aveva rivolto  senza condizioni ai paesi belligeranti per soccorrere la popolazione.

Published in Mondo

Le strutture sanitarie sono al collasso per l’incremento di parti prematuri, casi da trauma e mancanza di medicine

Published in Diritti Umani

ROMA - L’attacco della notte del 29 luglio contro una scuola elementare della Striscia di Gaza, che ha causato almeno 20 morti e decine di feriti, puo’ costituire un crimine di guerra e, secondo  Amnesty International, dev’essere oggetto di un’indagine indipendente.  La scuola gestita dall’Unrwa (l’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi) nell’affollatissimo campo profughi di Jabaliya, ospitava oltre 3000 sfollati. 

Published in Diritti Umani

 

 

Israele mobilita altri 16 mila riservisti

Published in Mondo

 

GAZA - A Gaza sono morte oggi almeno 76 persone a causa dell'offensiva israeliana, portando così il totale delle vittime a più di 1.300. Nella cifra sono comprese le 23 persone uccise nel bombardamento su una scuola dell'Onu.  

Published in Mondo
Martedì, 29 Luglio 2014 16:04

Se il bisogno di pace diventa utopia

ROMA - “Il mondo in guerra” titola, a ragione, “l’Espresso” di questa settimana. Una guerra mondiale, c’è poco da stare a discutere, che circonda l’Europa e la coinvolge direttamente: sia sul piano diplomatico, perché prima o poi dovrà assumere una qualche iniziativa per mediare nel focolaio di tensione che si è venuto a creare ad est fra Russia ed Ucraina, sia dal punto di vista politico e umanitario, perché non possiamo rimanere indifferenti di fronte al continuo approdo di proguhi africani sulle nostre coste.

Published in Il punto

Mogherini, imperativo è tregua umanitaria

Published in Mondo

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]