Domenica, 05 Gennaio 2014 11:41

Scambio e convenienza (prima parte)

Mi ricordo che Orazio odiava le discoteche, però amava fare festa, andare ai concerti punk e conoscere sempre nuove cose, soprattutto quelle che il sistema voleva tener nascoste. Nei suoi anni precedenti a quelli universitari, Orazio aveva già conosciuto il mondo dello “sballo” fatto di droghe e di alcool, ed ora era cresciuto e non lo interessava più di tanto perché tramite le sue varie esperienze aveva capito tante cose.

Il giardino dei poeti quantici di Roberto Malini sarà in vendita allo scoccare di mezzanotte in tutto il mondo, dalle isole Kiribati a quelle di Samoa

Published in Letteratura
Sabato, 21 Dicembre 2013 07:40

Speranza e conoscenza (prima parte)

Il tempo sembrava non passare mai, ogni ora che passava, ad Orazio sembravano giornate intere. Il tempo così mal vissuto era il segno dell’inesorabile voglia di fuggire. Ma come? Dove? … Intanto mancavano due giorni al nuovo anno e tutti i conoscenti di Campanin avevano come al solito trovato cosa fare, tutti eccetto lui.

ROMA - Un educatore civile, un uomo impegnato, un assistente sociale, un pacifista, un narratore, tutto questo è stato Danilo Dolci che non dimenticò mai la sua vocazione di sociologo.

Published in Letteratura

Nelle liriche di questa autrice non vi è confine fra anomalia e poesia. Dove non regna la bellezza, si apre l’abisso e dove le nubi molecolari dell’amore non generano stelle si affaccia la disperazione. Non esistono, in mezzo, i gradi del compromesso

Published in Letteratura
Giovedì, 19 Dicembre 2013 14:13

Danilo Dolci. Aldous Huxley lo racconta così

ROMA - “La Repubblica”, il 16 dicembre 2013, in occasione della ristampa di “Inchiesta a Palermo” (Sellerio) di Danilo Dolci, ha riscoperto e pubblicato un documento del 1959, fino ad oggi poco conosciuto, di   Aldous Huxley, nel quale il famoso scrittore fa un ritratto del  maestro italiano della non-violenza. Dazebao lo ripropone ai suoi lettori.

Published in Cultura

ROMA - Quando nel dicembre 1975 Giacinto Spagnoletti, già noto letterato, va in Sicilia per incontrare Danilo Dolci e i suoi collaboratori del Centro Studi e Iniziative di Partinico, non ha «ancora l’idea precisa di comporre un libro, bensì di registrare alcune conversazioni» e raccogliere documenti. Ma quelle conversazioni registrate al magnetofono diventeranno un libro. 

Published in Letteratura
Venerdì, 13 Dicembre 2013 19:20

Vita da giovani (Parte seconda)

Terminato il ricco pranzo nel giro di dieci minuti, Orazio prova a chiamare il suo unico amico, che poi è suo cugino Pietro, detto Pedro, 30 anni, laureato all’ accademia di Belle Arti di Venezia e ora disoccupato da due anni, che poi sono quelli che hanno seguito la laurea. “Ehi! Allora?- disse Orazio- tutto a posto? Che fai?”. “Si dai, solito.. ehh…Ho appena finito di mangiare - rispose Pietro - e tu?” “Io? Io niente.. che facciamo? Andiamo a fare un giro? “Si può fare dai, ma dove?” rispose Pietro sempre con il suo solito tono da cane bastonato. “Che ne so, tu vieni e poi ci penseremo!” replicò Orazio come al solito infastidito da questo atteggiamento di costante precarietà esistenziale del cugino. 

Venerdì, 06 Dicembre 2013 18:20

Vita da giovani (parte prima)

“Orazio è pronto!” Disse la madre. Orazio nel frattempo era in camera sua, avvolto nei suoi pensieri, in cerca di una soluzione per far passare ancora una volta quel pomeriggio che sembrava non finire mai. “Orazio!! A tavolaa!!” Ripeté ancora una volta la madre, alzando ancora di più il tono della voce.

Venerdì, 06 Dicembre 2013 18:13

Romanzo. L’eterno ritorno dell’esistenza

Breve introduzione 

L’eterno ritorno dell’esistenza è un romanzo a puntate, scritto in un periodo caratterizzato dalla totale sfiducia per qualsiasi istituzione e dalla voglia di sfuggire da un'esistenza che sembra obbligare l’individuo, e in questo caso il nostro personaggio, al continuo ripetersi di fallimenti e frustrazioni, dovute alla società in cui viviamo.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]