Lunedì, 16 Settembre 2019 18:21

La giungla che arreda

I grandi spazi aperti si contraggono e regalano alla casa interni sconfinati, così nelle stanze entra intrigante la freschezza fiorita, green ed esotica. Il pattern tropicale stupisce, rigenera e fa tendenza sia che si tratti di un cuscino appoggiato allo schienale del divano o di una carta da parati che impreziosisce un angolo suggestivo. E questi sono solo alcuni dei dettagli che fanno del modello giungla il nuovo modo di pensare l’arredo urbano. 

Published in Life & Style

Può capitare a tutti di dover cambiare città e quindi casa. Vuoi per un nuovo lavoro, per l’università o semplicemente per la voglia di cambiare, è sempre più crescente il mercato dei monolocali.

Published in Società
Sabato, 25 Gennaio 2014 09:48

Start up, una scelta coraggiosa

Intervista ad un giovane imprenditore che ha messo in piedi con due soci il sito Lovethesign.com

Published in Società

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]