Lunedì, 08 Febbraio 2016 13:28

Ingranaggi (Seconda parte)

Ma nell'aria Sil e Lucia notavano l'inquinamento di un'invidia, di un'asprezza nei confronti dell'altro, che quelle cose che respirano hanno verso i loro compagni di falsa esistenza. Loro per esempio in confronto a questi oggetti erano liberi, non totalmente, ma liberi nel vero significato della parola. Il criticare quelle cose che camminavano tutti i giorni, il ricordarsi che quella non era vita, il disprezzare gli usi e costumi di quelle cose, il cercare non di essere fuori dal coro ma di evidenziare le cose del coro, li faceva sentire liberi.

Published in Falsi Principi

ROMA - Alcuni racconti sono circolari, morbidi, nonostante si affianchino ad argomenti spinosi. 

Published in Il libro
Mercoledì, 13 Gennaio 2016 17:03

Il colloquio (parte seconda)

Intanto il mese stava finendo; le bollette, anche se poche, e l'affitto andavano pagati. La padrona di quel buco già si aggirava per il palazzo quei giorni per riscuotere anche dagli altri inquilini.

Published in Falsi Principi
Venerdì, 11 Dicembre 2015 07:59

Il colloquio (Parte prima)

Suona il cellulare scassato, dall'altra parte dell'apparecchio c'è una voce di una signora, signorina, dal tono alquanto idiota che propone a Sil un colloquio per il giorno seguente alle ore 12. Sil un po' a malincuore risponde che sarebbe andato ma in realtà non ne aveva nessuna voglia. Passato per il bar per vendere un cinquantino se ne torna a casa a fumare un po' per rilassarsi e a bersi una meritata birra da sessantasei rigorosamente del supermercato.

Published in Falsi Principi
Giovedì, 26 Novembre 2015 10:03

Alter ego (Parte seconda)

“Cosa bevi?” - gli chiese di fretta il cameriere dietro al bancone. “Un liquore alle erbe” - disse Sil. Accanto a lui sedevano due ragazzi che si vedeva essere di qualche paese del nord. Loro erano felici, con le loro borse di studio, i loro genitori che gli pagavano i divertimenti e i viaggi, i loro discorsi da sballati.

Published in Falsi Principi

Non è vero che niente e nessuno ci salva. I libri spesso lo fanno, eccome. Soprattutto quando raccontano la vita, l’amore, la complessità e la bellezza delle relazioni umane. E c’è riuscita Eugenia Romanelli con il suo nuovo romanzo “La donna senza nome” (Ed. Castelvecchi, pag. 183, euro 16,00)  

Published in Letteratura

L’introduzione audace della passione amorosa tra donne, nell’ottocento quasi mai affrontata

Published in Il libro
Lunedì, 09 Novembre 2015 10:02

4. Alter ego (Parte prima)

Passati i soliti ristoranti e bar che di solito prendevano della manodopera in più Sil entra nel suo bar abituale e si fa servire una fredda birra. Versandola nel bicchiere la osservava e pensava che era proprio bella, con quella schiuma bianca.

Published in Falsi Principi

PARIGI - Nato a Tours, nella provincia francese, nel 1799, con il cognome di Balssa e nessun titolo nobiliare – si appiccicò lui l’aristocratico “De” nel desiderio di elevarsi terrenamente – Honoré De Balzac ebbe una vita burrascosa e non troppo dissimile dai suoi personaggi.

Published in Il libro

ROMA - Le ultime due settimane del prossimo novembre il romanzo “Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione”, importante sorpresa editoriale del 2015, edito da Terre Sommerse, ma lanciato nella versione feuilleton online da Dazebaonews, arriva a teatro, al Doppio Teatro di via Tunisi a Roma, per la regia di Riccardo Merlini, che abbiamo intervistato.

Published in Cinema & Teatro

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]