Martedì, 08 Settembre 2015 10:13

2. La chiamata (seconda parte)

Lavoro non c'era, e tanto meno per tipi come lui, laureati in materie umanistiche, con esperienza da operai e camerieri, con l'autostima spezzata e una povertà da mendicanti. Si potrebbe dire che l'università invece di avergli dato un futuro glielo avesse tolto.

Published in Falsi Principi
Mercoledì, 26 Agosto 2015 10:04

2. La chiamata (Prima parte)

Questa volta il fumo era di qualità eccellente, morbido come la gomma, e si scioglieva in mano con il solo calore umano. Quello che usciva dalla fumata bianca della bocca di Paco sembrava un pezzo di nuvola che si tratteneva all'interno il giovane pusher.

Published in Falsi Principi

STOCCOLMA – “Poi incontrai Linda e il sole si levò. Non riesco a dirlo in altro modo.

Published in Il libro

Diceva il buon Venditti “quanto sei bella Roma quann’è sera”. E perché, quann’è mattina?

Published in Romanzi & Racconti
Domenica, 09 Agosto 2015 11:33

1. Amici (Seconda parte)

Acceso il fuoco della cucina economica, un lieve calore cominciava a propagarsi per la stanza e con qualche pezzetto di pane vecchio e un po' di formaggio il cane e Sil cenarono. I due diventarono subito amici e iniziarono a condividere la loro vita.

Published in Falsi Principi
Martedì, 28 Luglio 2015 10:57

1. Amici (Prima parte)

Accesa la sigaretta prende il posacenere e ancora bagnato dalla pioggia torrenziale di quella grigia e fredda giornata, si siede sulla poltrona che aveva trovato pochi giorni prima nella spazzatura vicino casa.

Published in Falsi Principi

“Chi vuole cercare non può accogliere nessuna dottrina”

Published in Letteratura

LONDRA – Janes Somers, quarantanovenne, rampante caporedattrice di una rivista londinese di moda, vedova senza figli, amante delle cose belle, ha ignorato il dolore dopo aver perso mamma e marito: guardare la morte in faccia richiede coraggio.

Published in Il libro

Nel 1940 usciva il film di John Ford con Henry Fonda tratto dal celebre romanzo di John Steinbeck

Published in L'angolo dei classici

ROMA - Rieti d’inverno si fa scenario di un noir mozzafiato scritto da Niky Marcelli. Un campo da golf, una storia d’amore ritrovata dopo molti anni, un’indagine che vede in competizione giornalisti e polizia sono gli ingredienti perfetti scaturiti dalla florida penna di un acuto giornalista, saggista e autore al suo primo libro con Teke Editori.

Published in Cultura

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]