Si tratta  dell'opera prima della regista  Sasha Alessandra Carlesi. Un  thriller psicologico, prodotto da Saturnia Pictures e Ipnotica Produzioni, il film è ispirato a un cortometraggio che la regista ha girato in precedenza Interpreti del film: Alice Bellagamba, Luca Avallone, Manuela Zero, Roberto Calabrese, Ana Cruz, Martina Carletti e Luca Molinari. Nel cast anche Ivan Castiglione, Cosetta Turco, Beppe Convertini, Patrizia Pellegrino, Giuseppe Cantore, Gegia, Lucia Batassa, Roberta Garzia.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Un modo interessante e colto di viaggiare può essere quello di leggere un libro. Specialmente se la scrittura ci accompagna delicatamente attraverso luoghi fiabeschi,  addirittura inimmaginabili. 

Published in Il libro

 

 

ROMA - Nella suggestiva cornice del Circolo Canottieri a Roma è stato presentato, dalla penna di Roberto Spingardi, Nulla è per caso. Un thriller Pubblicato da Fausto Lupetti editore. Dopo una trentina di saggi che si dipanano dall’economia manageriale ad opere umoristiche, è questo il primo romanzo di Spingardi. A introdurre il libro sono stati il leggendario Michele Cucuzza, giornalista Rai, e il giornalista Maurizio Gianotti;presente, insieme all’autore e all’editore, anche Raffaele Condemi,  presidente del Circolo.

Published in Letteratura
Mercoledì, 03 Settembre 2014 10:24

“Thriller”, i brividi del “Re del pop”

Nel 1982 esce l’album di Michael Jackson, il più venduto di tutti i tempi

Published in Musica

VENEZIA (nostro inviato) -  Ich Seh Ich Seh , in tedesco significa “Io vedo, io vedo”,  titolo tratto da un giochino infantile, più pertinente rispetto a quello in inglese ovvero “Goodnight mommy” , “Buonanotte mamma”. Un thriller che in sala Darsena ha tenuto in piedi gli spettatori, applaudenti a non finire, affascinati dai due bambini biondi, presenti con la delegazione, che insieme alla loro mamma (nella finzione) sono protagonisti di una storia misteriosa e terribile. Ancor più toccante perché incentrata su profondi legami di sangue.

ROMA - Una giovane coppia e l'illusione di una vita perfetta, un imprevisto che spazza via tutto e una catena di eventi in cui quasi niente è come sembra. Malattia, depressione, psicofarmaci e effetti collaterali, appunto, tessono la trama del nuovo film di Steven Soderbergh. Rooney Mara (già protagonista di "Uomini che odiano le donne") viene separata dal marito Channing Tatum (lo spogliarellista di "Magic Mike" e idolo delle teenager usa), arrestato per insider trading, e cade in una profonda depressione.

Published in Cinema & Teatro

Il percorso dei giovani minori Afghani non accompagnati si ferma anche a Roma, alla Stazione di Ostiense, per ripartire poi per il Nord Europa

Published in Inchiesta

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Opinioni

Spread. Sorpasso Italia – Grecia entro l’estate?

Lo spread, la differenza di rendimento tra i titoli di stato italiani e quelli attualmente di riferimento, quelli tedeschi, ha comodamente preso possesso del centro palcoscenico, luogo dove resterà nei...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Dopo un 2016 deludente, il 2017 restituisce un quadro incoraggiante per l’indust…

La ripresa si è finalmente fatta strada e l’Italia – terzo produttore europeo – cresce ad un buon ritmo (+2,6% stimato per la chiusura dell’anno).  Il miglioramento emerge su più...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077