Martedì, 19 Luglio 2011 17:09

Borsellino Eroe di confine

ROMA - Ricordo bene dov’ero quando fu ucciso, stavo tornando a casa in macchina con la mia compagna. Ricordo che parlando di quanto accaduto usai la parola ‘eroe’. Lei non era d’accordo, non gli piaceva la parola ‘eroe’, perché la sentiva troppo legata alla retorica politica che troppo spesso si riempie la bocca di parole pregnanti svuotandole di senso.

Published in Società

VENEZIA - Oggi con le nuove guerre, gli Stati Uniti necessitano di un numero sempre maggiore di soldati per sostituire le continue perdite. Qualche centinaio di reclutatori, principalmente tra gli ex sottufficiali dell'esercito, si aggirano per le zone più povere dell'America dove la disoccupazione è più alta. Per ogni soldato il reclutatore riceve circa 5700 euro. Questo sistema era presente anche ai tempi della Serenissima di Venezia.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - Quando Mary Roberts Rinehart, scrisse "The door" (1930), pubblicato in Italia nei Gialli Mondadori con il titolo "L'incubo" (1933), non avrebbe mai pensato che la frase "The butler does it", il colpevole è il maggiordomo, diventasse un cliché.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - Si chiama identification ed è la procedura di riconoscimento di un criminale eseguita sottoponendo una fila di sospettati all'esame visivo di testimoni oculari o delle vittime di un crimine. E' conosciuta anche come "confronto all'americana", perché era spesso utilizzata nei distretti di polizia statunitensi fino a qualche anno fa ed è stata inserita in numerosi film e telefilm polizieschi girati negli Stati Uniti. Ma questo non è un film e questa non è l'America. Il caso della morte di Maddalena Pastor Tonetti si svolse a Venezia nel Settecento e questa procedura servi per chiudere definitivamente il caso.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - Notizie di cronaca hanno riportato, con accentuata frequenza, fatti di sangue che coinvolgono il proprio familiare. Quando questo è la moglie, la gelosia, causata dell'infedeltà vera o presunta, sfocia nel raptus omicida. Ma cos'è un raptus?: "Si parla di raptus quando una persona commette un gesto, solitamente delittuoso, che non sembra possa rappresentarne le intenzioni.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - Quando il 6 maggio di quest'anno venne scagionata una donna a Desenzano, dalla gravissima accusa di infanticidio, fu possibile solo grazie all'autopsia che rilevò un aborto spontaneo.

Published in Cronaca dal passato

GENOVA - L’Unci celebrerà il prossimo 28 maggio, a  Genova,  la Quarta  Giornata della memoria dei giornalisti uccisi dalle mafie e dal terrorismo nel dopoguerra in Italia per ricordare loro e anche tutti gli altri colleghi che alla libertà di stampa hanno sacrificato la vita nel resto del mondo e per essere vicini a quanti ancora oggi subiscono intimidazioni e minacce per assolvere al diritto-dovere di informare.

Published in Eventi da non perdere

VENEZIA - Grazie alla trasmissione di Rai Tre «Amore Criminale», condotto da Camila Raznovich, conosciamo bene la definizione di uxoricidio, ovvero chi uccide la propria moglie. Ciò che spesso, invece, ignoriamo sono le motivazioni di un atto che per il diritto penale italiano è una forma di omicidio aggravato. La gelosia è senz'altro la matrice più comune ma dietro i fatti di cronaca che coinvolsero la povera Anna Guimelli, non fu questo che rese il marito un assassino e solo per un caso fortuito fu immediatamente arrestato.

Published in Cronaca dal passato

VENEZIA - In questi giorni assistiamo a vari dibattiti sulla metodologia seguita nelle indagini dei casi più eclatanti di cronaca, dal caso Yara al caso Scazzi. Durante il periodo della Serenissima, le indagini, erano svolte con i pochi mezzi messi a disposizione dalle conoscenze scientifiche di quel periodo. Ciò non deve trarre in inganno però sulla procedura che, con meticolosa professionalità, era svolta. Come si legge nei bandi emessi, il reo, aveva violato non solo le leggi di Dio, ma anche quelle del Serenissimo Principe e per tale motivo doveva essere perseguito fino alla risoluzione dell'omicidio. Un caso emblematico che divenne famoso nelle cronache dell’epoca fu quello del sarto da donna Giovan Maria Milevoi.

Published in Cronaca dal passato
Giovedì, 28 Aprile 2011 20:52

Venezia 1765. Un caso atroce di parricidio

VENEZIA - Quando il 17 aprile del 1991 Pietro Masi uccise entrambi i genitori l'opinione pubblica rimase sconvolta dell'atroce delitto. In quel parricidio vi erano paure ancestrali che affondavano le loro radici in uno degli archetipi più comuni di diverse culture e religioni. La motivazione dell'omicidio nel caso di Masi era legata all'aspetto economico. Nel caso tratto dai registri del Consiglio dei Dieci di Venezia, invece, alla base c'è solo la pura follia.

Published in Cronaca dal passato

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]