Ma chi sono io? Da dove vengo?  In America ero “l’italiana”.  A Milano “l’americana” e qui a Roma mi chiamano “la milanese”, perché questo accento mi è rimasto incastrato tra i denti, come un seme di fragola. Lo sentite? Bisogna sapere da dove si viene, per sapere dove andare.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Al Teatro Parioli fino al 15 aprile, va in scena “Il più brutto weekend della nostra vita” di Norm Foster, autore canadese di grande successo, che con questa commedia ci fa ridere tantissimo pur evidenziando i nostri lati peggiori.

Published in Cinema & Teatro

ROMA -  “Pensione vendesi! No agenzie” è una commedia scritta e diretta da Salvatore Sciré che debutta al teatro Testaccio di Roma in prima assoluta. Racconta di un certo Peppino, baby pensionato ed ex autista dell’ATAC, decide di mettere in vendita la sua pensione, per realizzare un suo antico sogno! L’annuncio pubblicato sul web, però, favorisce tutta una serie di equivoci: infatti, tutte le improbabili acquirenti che si presentano sono procaci fanciulle, mosse da ben altri intenti!!! 

Published in Cinema & Teatro

ROMA – E’ in scena al teatro Quirino “Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello diretto da Liliana Cavani. Una tragicommedia che, come molte opere del grande scrittore, indaga ciò che vive tra le pieghe dell’animo umano e che costituisce a volte, a nostra e ad altrui insaputa, un aspetto importante della personalità, che a sguardi superficiali non appare.

Published in Cinema & Teatro

Una proiezione delle nevrosi moderne, un thriller ben congegnato, un dramma psicanalitico, un’analisi della società postmoderna: questo è “Orphans” del commediografo inglese contemporaneo Dennis Kelly, astro nascente della prosa britannica. In scena al Piccolo Eliseo di Roma la versione italiana per la regia di Tommaso Pitta, che si è avvicinato al testo grazie a Monica Nappo, attrice protagonista nei panni di Helen, che ne ha suggerito la visione e l’approfondimento.

Published in Cinema & Teatro

Già insignita del prestigioso Premio Eleonora Duse, Maria Paiato interpreta al Piccolo Eliseo di Roma “Stabat Mater” , un monologo di un’ora e mezza di Antonio Tarantino, che trasforma l’opera di natura religiosa di Jacopone da Todi in una preghiera metropolitana di una ragazza madre alle prese con figlio “dalla grande testa”. 

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Enrico Montesano ancora una volta ha fatto bingo, con il suo nuovo spettacolo “Il Conte Tacchia”, liberamente tratto dall’omonimo film di Sergio Corbucci del 1982, che tanto successo ebbe all’epoca.Montesano, in splendida forma, ovviamente è il protagonista della commedia musicale, ma ne è anche regista e autore, avendo scritto la  versione teatrale insieme con Gianni Clementi

Published in Cinema & Teatro

ROMA - La pièce  ambientata negli anni '70, è ispirata alla grande tradizione del teatro comico inglese, dove gli equivoci, le menzogne, gli  scambi di persona,  generano situazioni comiche e paradossali,  straordinari meccanismi teatrali dove la risata scaturisce spontanea nello spettatore.

Published in Cinema & Teatro

Al teatro Parioli è l’eloquenza a salire sul palco. Sono i discorsi pronunciati in momenti fondamentali della storia dell’umanità – l’allunaggio, l’olocausto, l’esecuzione di Sacco e Vanzetti, l’avvento delle suffragette, la rivolta femminista della pakistana Benazir Bhutto, la prigionia di Gandhi e di Fidel Castro, le rivendicazioni afroamericane di Martin Luther King – a rimanere impressi nella memoria dei popoli ed è proprio per celebrarli che è stato ideato: “I have a dream; le parole che hanno cambiato la storia”, uno spettacolo con Valentina Lodovini e Ivano Marescotti,  che tramite un’espediente retorico, quello del rapporto privilegiato professore e allieva, interpretano alcuni tra i più famosi discorsi pronunciati nel secolo breve. 

Published in Cinema & Teatro
Martedì, 20 Febbraio 2018 19:03

Teatro Parioli. “I have a dream”

Al Teatro Parioli da martedi 20 febbraio a domenica 4 marzo, Valentina Lodovini e Ivano Marescotti, in “I have a dream”, di Gabriele Guidi e Ennio Speranza, regia di Gabriele Guidi con le voci registrate di: Gigi Proietti, Catherine Spaak, Rosario e Beppe Fiorello, Arnoldo Foa’

Published in Cinema & Teatro
Pagina 1 di 66

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. Il cinema italiano a Cannes

CANNES - Cinque lungometraggi, due corti e diverse coproduzioni rappresenteranno quest’anno l’Italia sulla Croisette. In squadra due registe, Alice Rorhwacher in Concorso con Lazzaro Felice e Valeria Golino in Un Certain Regard con Euforia, a testimoniare che il...

Redazione - avatar Redazione

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077