ECONOMIA

ROMA - "Non c'è peggior cieco, di chi non vuol vedere". La Direzione del lavoro di Bergamo ha scoperto che la compagnia low cost irlandese non ha pagato 12 milioni di euro per i contributi dei suoi 650 dipendenti che risiedono in Lombardia.  Così gli ispettori dell'Inps hanno multato il vettore per ben 11 milioni e 860 milioni di euro.

Mercoledì, 08 Febbraio 2012 22:13

ARGOL, altri 76 lavoratori in cassa integrazione

Scritto da

Roma- Si e' conclusa con la cassa integrazione la vicenda dei 76 lavoratori Argol che da mesi sono impegnati in una vertenza difficile e drammatica.

" Si è appena concluso l'incontro per affrontare la vertenza dei 76 lavoratori della Argol- e' quanto dichiara in una nota l'assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, Mariella Zezza- si tratta di una vicenda complessa, per la quale stiamo mettendo in campo ogni strumento possibile per favorire una soluzione positiva. È stata accolta la richiesta di trasformare i licenziamenti in dodici mesi di cassa integrazione, condizione necessaria per attuare percorsi di reinserimento occupazionale. Confermato anche l'impegno della Regione a farsi carico dell'anticipo del trattamento attraverso il coinvolgimento di Unionfidi Lazio. Per quanto riguarda le altre iniziative attivate - sottolinea Zezza - proprio ieri, nei nostri uffici, si è riunito il tavolo 'Fiumicinò per chiedere a tutti i soggetti coinvolti nelle attività produttive dello scalo sforzi ulteriori e impegni precisi per concorrere alla ricollocazione dei dipendenti Argol. Erano presenti le organizzazioni datoriali, i rappresentanti di Alitalia, Adr e altre realtà economiche, oltre al Comune di Fiumicino.
Nelle dichiarazioni della Zezza non sono mancate polemiche in riferimento  alla nota dell Assessore  al lavoro e formazione della provincia di Roma Massimiliano Smerigllio- mentre noi siamo costantemente impegnati per ottenere risultati concreti nell'interesse dei lavoratori - afferma la Zezza - qualcuno preferisce lanciare accuse scomposte per giustificare la sua assenza dai tavoli istituzionali, riferendosi a quanto dichiarato dall' Assessore  Smerigllio che questa mattina evidenziato la totale irresponsabilità e arroganza di un'azienda come Alitalia nella gestione della vicenda Argol, a cui si somma l'intervento inadeguato della Regione Lazio.
L'Assessore Zezza ha concluso ringraziando tutte le organizzazioni sindacali presenti - Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Usb, Cub trasporti - per il senso di responsabilità dimostrato anche nelle fasi più delicate della trattativa che ha prodotto un'intesa condivisa".

Si spera  che la cassa integrazione rappresenti, a maggior ragione in questo caso, un valore transitorio in grado di riportare i lavoratori nel mondo del lavoro. Certamente resta alta l'attenzione sulle sorti di questi lavoratori e delle loro famiglie.

RIOMA - Si è parlato così tanto della riforma pensionistica che sembra essere stata rimossa dalla memoria collettiva la questione della rivalutazione dei montanti contributivi.

Martedì, 07 Febbraio 2012 19:21

USB Villa Tuscolana uno scandalo annunciato

Scritto da

USB A FIANCO DEI LAVORATORI

“USB esprime grande preoccupazione per le sorti dei lavoratori di Villa Tuscolana e per la continuità assistenziale dei pazienti in regime di lungodegenza-dichiara Teresa Pascucci dell’esecutivo regionale USB Lazio. La scoperta effettuata dalla Guardia di Finanza dell’evasione di 14 milioni di Euro da parte della struttura di sanità privata non fa che rafforzare quanto già segnalato dall’USB. Già nel dicembre 2009 – sottolinea Pascucci – avevamo rappresentato, anche al Prefetto di Roma, una situazione poco chiara dal punto di vista economico. Siamo stati infatti costretti a giorni di presidio davanti alla struttura, insieme ai lavoratori che erano da cinque mesi senza stipendio. Una situazione  su cui nessuno ha ritenuto di dover dare spiegazioni. Se le indagini in corso dovessero trovare conferma, si tratterebbe dell’ennesimo episodio di truffa ai danni della collettività da parte di una struttura della sanità privata del Lazio – denuncia la sindacalista USB – ed un’ennesima dimostrazione che su questo settore non esistono forme di controllo, né da parte della Regione Lazio che lo finanzia con le tariffe più alte del paese, né tantomeno da parte dell’AIOP, l’Associazione di categoria delle case di cura private, il cui Presidente nel 2009 invocò all’allora Ministro Fazio ‘controlli costanti e rigorosi’ sui bilanci delle strutture sanitarie pubbliche, a suo dire meno virtuosi di quelli delle strutture private. Forse non a caso l’AIOP non ha mai voluto relazioni con la nostra organizzazione – continua Pascucci – così come le ha rifiutate la proprietà di Villa Tuscolana, nonostante USB sia il primo sindacato nella struttura. Non accetteremo che lavoratori e utenti paghino l’ennesimo imbroglio della speculazione privata – conclude Pascucci - e tuteleremo i nostri iscritti e tutti i lavoratori di Villa Tuscolana in tutte le sedi, compresa quella legale"

ROMA - Il tasso di inflazione annuo ha segnato a gennaio un lieve rallentamento: 3,2% contro il 3,3% di dicembre.

ROMA - “L’imposizione di divise taglia 42 alle Assistenti di Volo Meridiana Fly, annunciata della nuova Responsabile Servizi di Bordo, Sig.ra Ceolin, mescola insieme sessismo, imperizia, equivocazione del ruolo di Assistente di Volo, insieme alla assoluta ignoranza del personale che si ha davanti, cominciando dal dato anagrafico, che una dirigente dovrebbe conoscere”.

ROMA - Anche oggi è stata una buona giornata per i titoli di stato tricolori, con le tensioni ulteriormente in via di attenuazione. Se è vero che una rondine non fa primavera sembra proprio che le rondini in volo siano ormai più d’una.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]