Domenica, 17 Giugno 2012 15:56

Crisi. Senza eurona la Germania rischia 1.500 miliardi

Scritto da

BERLINO - Ammonta a 1.500 miliardi il rischio finanziario per la Germania in caso di disintegrazione dell'eurozona.

È la stima dell'istituto tedesco IfW, basata sui calcoli di sei tra i più importanti think tank del Paese e riportata oggi dallo Spiegel. La somma più ingente, pari a 700 miliardi di euro, è in capo alla Bundesbank. Secondo il giornale, la banca centrale tedesca ha crediti commerciali all'interno dell'Eurosistema della Bce che sarebbe in grado di garantire solo in parte.
Fino a 100 miliardi si riferiscono invece all'esposizione della Germania nei fondi che hanno investito nei Paesi periferici dell'Unione, come Grecia, Portogallo e Spagna. Le banche tedesche perderebbero diverse centinaia di miliardi di euro investiti in titoli di Stato, mentre a circa 300 miliardi ammonta l'esposizione di assicurazioni e società tedesche in altri Paesi dell'eurozona.
Berlino dovrebbe poi fare i conti con rischi economici, come il probabile apprezzamento della moneta che sostituirà l'euro e che peserà inevitabilmente sulle esportazioni. Da qui gli sforzi della Confindustria tedesca per convincere il governo a fare tutto il possibile per salvare la moneta unica e mantenere intatta l'eurozona.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]