Mercoledì, 20 Febbraio 2013 17:24

Industria. Uno scenario economico allarmante

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - I dati sul fatturato e sugli ordinativi dell’industria diffusi oggi dall’Istat forniscono l’ennesima prova schiacciante del progressivo declino della nostra economia.


Uno scenario spaventoso quello descritto dai principali indicatori economici:
-       Pil -2,2% nel 2012;
-       Consumi -6,1% (pari ad una contrazione di spesa di oltre 44 mld) nel biennio 2012-2013;
-       Aggravi a carico delle famiglie di +3.823 Euro a famiglia nel 2012-2013;
-       Produzione industriale -6,6% nel 2012;
-       Tasso di disoccupazione 2012 all’11,2% (addirittura 36,6% quella giovanile);
-       Oltre 104.000 imprese entrate in crisi o fallite nel 2012;
-       Oltre 9 milioni di cittadini costretti a rinunciare alle cure mediche perché non più in grado di sostenerne le spese.

Potremmo andare avanti ancora a lungo con questa triste lista di primati negativi raggiunti nell’anno che si è appena concluso.
 Un andamento dettato dalla profonda e prolungata crisi della domanda di mercato nel nostro Paese, che non accenna a migliorare anche nel corso del 2013. . Anzi, non appena scatterà il nuovo aumento dell’IVA da luglio, le ricadute saranno catastrofiche.”
Per questo è di vitale importanza che il nuovo Governo agisca con responsabilità e determinazione per risollevare il Paese dalla situazione di profonda crisi in cui continua a sprofondare.
Intraprendere la risalita vuol dire puntare sul sostegno alle famiglie a reddito fisso (per rilanciare la domanda di mercato) e sul rilancio dell’occupazione.
Il primo da attuare attraverso una detassazione a favore del reddito fisso e l’eliminazione dell’aumento dell’IVA previsto da luglio.
Il secondo facendo ripartire adeguati fondi per la ricerca e l’innovazione tecnologica, nonché disponendo un allentamento dei patti di stabilità degli Enti Locali, per dare possibilità di intervento soprattutto con pratiche di manutenzione, sicurezza ed edilizia.

Read 2522 times
Rosario Trefiletti

Presidente di Federconsumatori

www.dazebaonews.it

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]