Venerdì, 01 Agosto 2014 15:44

Alitalia. Ok da Etihad, si firma l'8 agosto. Cai avvia procedura di mobilità per 2.171

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - È arrivata la risposta di Etihad ed è positiva. Lo riferisce l'ad Alitalia Del Torchio. «È arrivata la risposta di Etihad». Ha detto Del Torchio, lasciando la sede della compagnia dove si è svolto il Cda della compagnia ex di bandiera. «Va tutto bene - ha aggiunto -. Dobbiamo fare degli approfondimenti, ma sono contento.

Nel frattempo  Alitalia Cai ha avviato le procedure di mobilità per 2.171 dipendenti della compagnia ex di bandiera e Air One, come previsto dall'accordo sugli esuberi del luglio scorso. Gli 80 dipendenti che mancano per arrivare alla cifra dei 2.251 esuberi ricavati dall'accordo quadro sugli esuberi del 12 luglio scorso sono personale già andato in pensione. Lo si apprende da fonti sindacali. In particolare, si tratta di 1.590 dipendenti di terra, 126 piloti e 420 assistenti di volo per Alitalia. Vanno poi aggiunti i 35 dipendenti di terra di Air One. Ora, spiegano le fonti, come prevede la procedura prevista dalla legge 223, si aprirà il confronto con l'azienda che teoricamente dovrebbe durare 25 giorni, ma che probabilmente sarà più breve e al termine del quale verrà stilato un verbale di mancato accordo, vista la mancata adesione della Cgil all'accordo sugli esuberi. Dopodichè il confronto si sposterà al ministero del Lavoro, dove ci saranno a disposizione un massimo di 35 giorni, anche se l'accordo quadro sugli esuberi prevede fino a 5 giorni di confronto, per arrivare a un verbale di accordo. A questo punto, si torna in sede aziendale dove verranno individuati coloro che non si opporranno all'uscita dall'azienda, accettando così un incentivo all'uscita proposto dall'azienda di 10 mila euro lordi. Questa fase dovrà concludersi il 10 settembre prossimo. Per loro, le lettere di mobilità partiranno il 15 settembre. Poi si aprirà una seconda fase per coloro che non accetteranno l'uscita volontaria.

 

Intanto il ministro dei Trasporti maurizio Lupi fa sapere che l'accordo Alitalia-Etihad verrà siglato ufficialmente l'8 agosto.  Il ministro spiega di aver visto la lettera di Etihad e commenta: "E' molto positiva, mancano alcuni dettagli sui quali mettersi d'accordo. Ma è stata fissata la data per la firma: l'8 agosto. In questa settimana si lavorerà per mettere a posto gli ultimi dettagli".

 

 

Read 6259 times Last modified on Venerdì, 01 Agosto 2014 16:18

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]