Mercoledì, 26 Novembre 2014 14:10

Juncker, piano da 300 mld di euro. Il peso degli investimenti privati. VIDEO

Scritto da

Ancora non ha visto la luce. Ma il piano per la crescita del presidente della Commissione europea, che sarà presentato questo mercoledì al Parlamento di Strasburgo, già divide. La cifra che Jean-Claude Juncker metterà sul tavolo supera i 300 miliardi di euro.

Ma, ecco il punto, Bruxelles metterà di tasca propria solo 21 miliardi: 16 dal bilancio e 5 dalla Banca per gli investimenti. Per tutto il resto c‘è l’effetto leva: ogni euro speso dovrebbe essere in grado di attirare fino a quindici volte tanto in investimenti privati. L’idea: puntare su fondi speciali per progetti infrastrutturali. Ad attrarre investitori diversi dalle banche l’utilizzo dei fondi pubblici come “cuscinetto” contro eventuali perdite iniziali. La Commissione ha pensato anche ai governi: i fondi per gli investimenti non sarebbero contati nella spesa, proprio come chiedono molti Paesi. Strade, ferrovie, reti energetiche e di comunicazione: le possibili destinazioni sono varie. Ma permangono numerose obiezioni. Per alcuni l’effetto leva è tuttaltro che sicuro in un momento in cui manca la domanda. Altri sottolineano invece come 300 miliardi di euro (persino se messi di tasca propria) non sarebbero che una goccia nel mare dell’economia europea.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]