Venerdì, 28 Novembre 2014 10:47

Istat, disoccupazione, record storico al 13,2%. Governo, 400mila nuovi posti fissi

Scritto da

ROMA - Le stime provvisorie sull’occupazione o meglio sulla disoccupazione, diffuse oggi dall’Istat, non sono affatto incoraggianti e rassicuranti, anzi destano decisamente molta preoccupazione, in contrasto con l’ottimismo che cerca di profondere il premier Matteo Renzi quando ribadisce in diverse occasioni, che gli italiani non debbono piangersi addosso.

Quasi in contemporanea con l’Istat, il ministero del Lavoro lancia dati ottimistici sull’occupazione fissa, annunciando “oltre 400 mila nuovi contratti di lavoro a tempo indeterminato, con un aumento tendenziale del 7,1% rispetto ad un anno prima”. Insomma secondo il governo cresce l’occupazione a tempo indeterminato.

Certo è che i dati diffusi dall’Istat, seppur provvisori, non sembrano invece lasciare molto spazio ad interpretazioni. Si tratta di un livello massimo storico di disoccupazione, il valore più alto sia dall'inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, ovvero dal 1977 (ben 37 anni fa). Numeri decisamente negativi in cui sono sicuramente i giovani ad essere ancora una volta penalizzati.

Il tasso di disoccupazione a ottobre tocca il massimo storico con un balzo al 13,2 rispetto al 12,9% del mese precedente. I dati diffusi dall'Istat mostrano un deterioramento complessivo con gli under 24 ancora a pagare il conto più salato. Il tasso di disoccupazione tra i giovani tra 15 e 24 anni registra una impennata al 43,3%, in aumento di 0,6 punti rispetto al mese precedente e di 1,9 punti su base annuale.

Sempre tra i giovani peggiora anche il quadro degli inattivi, un esercito pari a 4 milioni 338 mila, in aumento dello 0,3% nel confronto congiunturale (+11 mila) e in diminuzione dell'1,2% su base annua (-53 mila). Il tasso di inattività dei giovani tra 15 e 24 anni, pari al 72,6%, aumenta di 0,2 punti percentuali nell'ultimo mese mentre cala di 0,4 punti nei dodici mesi.

Tornando ai numeri dell'occupazione complessiva, a ottobre  gli occupati sono 22 milioni 374 mila, in diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente (-55 mila) e sostanzialmente stabili su base annua. Il tasso di occupazione, pari al 55,6%, diminuisce di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali mentre aumenta di 0,1 punti rispetto a dodici mesi prima.

Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 410 mila, aumenta del 2,7% rispetto al mese precedente (+90 mila) e del 9,2% su base annua (+286 mila). Il tasso di disoccupazione e' pari al 13,2%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1,0 punti nei dodici mesi.

Correlati

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come…

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come lo conosciamo?

Siamo di fronte a una bolla speculativa destinata a scoppiare? Oppure, come sostiene Beeple, la cui opera digitale è stata venduta per 70 milioni di dollari da Christie’s a New...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]