Mercoledì, 07 Gennaio 2015 18:58

Eurozona in deflazione. A dicembre prezzi calati dello 0,2% annuale

Scritto da

Inutile girarci intorno: per la prima volta dal 2009, la zona euro è ufficialmente in deflazione. Quantomeno a livello annuale, con l’indice armonizzato dei prezzi del mese scorso sceso dello 0,2% rispetto a dicembre 2013.

Anche peggio delle aspettative degli analisti, che prevedevano un calo dello 0,1%. L’indice che esclude le componenti più volatili del paniere resiste, certo, ma a pesare sono i beni alimentari e soprattutto quelli energetici. Il calo del prezzo della benzina seguito al tonfo dell’oro nero (oggi intorno ai 50 dollari) ha fatto crollare il relativo sottoindice di oltre sei punti percentuali. Una pressione al ribasso che, per gli esperti, proseguirà nei mesi a venire. “I consumatori vedranno aumentato il loro potere d’acquisto, per cui c‘è un lato positivo”, commenta Peter Vanden Houte di Ing. “Ma d’altra parte, con l’inflazione negativa, anche i salari rimarranno bassi e, per i Paesi indebitati, questo è negativo”, sottolinea. Adesso la Banca centrale europea non sembra davvero avere più scuse. Sfuggitole completamente di mano l’obiettivo del 2%, il Consiglio direttivo si appresterebbe a prescrivere la cura definitiva, l’acquisto diretto di titoli di Stato. Rimane un solo ostacolo: l’opposizione della Germania. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]