Mercoledì, 04 Febbraio 2015 18:40

Varoufakis incontra Draghi. Fmi smentisce rinegoziazione debito. VIDEO

Scritto da

ROMA - “Colloquio fruttuoso”. Così il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis ha descritto l’incontro con Mario Draghi. La sua ricerca di sostenitori per un nuovo accordo sul debito mercoledì lo ha portato alla Banca centrale europea.

Da Draghi nessun responso, ma Varoufakis all’uscita assicura: linee di comunicazione aperte, ciascuno ha spiegato all’altro le sue necessità. “Ho detto a Draghi che la Grecia deve senza dubbio essere trattata come un caso speciale”, sottolinea Varoufakis. “Sia in termini di riforme necessarie a mettere fine alle varie sofferenze che hanno afflitto l’economia e la società greche per così tanti anni. Sia in termini di un programma che ci ha portato o che comunque sta alimentando una crisi fatta di deflazione e debito nella nostra nazione, oltre a causare un’enorme crisi umanitaria”, conclude. Atene ha cominciato a dialogare anche con il terzo grande creditore, il Fondo monetario. Il ministero delle Finanze riporta di un incontro tra Varoufakis e il responsabile per l’Europa Poul Thomsen, ma l’Fmi ha smentito una rinegoziazione del debito fuori dalla cornice dell’attuale programma. Intanto cominciano a prendere forma possibili compromessi: prima ancora della soluzione proposta da Atene (uno scambio del debito con nuovi bond indicizzati alla crescita) si parla di un “prestito ponte” garantito dalla Bce. “Mentre il ministro delle Finanze greco continua i suoi colloqui bilaterali in Europa, la popolazione greca attende in agonia i risultati dei negoziati”, racconta da Atene la corrispondente di Euronews Symela Touchtidou. “Tutti sperano in un accordo che alleggerisca un po’ del peso del debito. Ma allo stesso tempo c‘è preoccupazione crescente per le conseguenze di un possibile nulla di fatto”, aggiunge.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]