Martedì, 20 Ottobre 2015 10:00

Alitalia ieri e oggi, una vertenza mai conclusa. La proiezione di “Tutti giù per aria” Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Torna il docufilm “Tutti giù per aria”, che racconta la vergognosa vicenda di Alitalia e la storia drammatica dei dipendenti che dal 2008 sono stati definitivamente tagliati fuori.

Un tema di grande attualità, specie sopo la sentenza che ha condannato i maggiori manager di aver affossato la compagnia di bandiera. Il docufilm sarà trasmesso  lunedì 26 ottobre, alle ore 17:00, presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari in via Campo di Marzio 78 a Roma. 

“I vertici ed i dirigenti di Alitalia hanno agito a costo di diminuire il patrimonio della compagnia per interessi del tutto estranei a quelli dell'azienda, piegandosi ad interessi politici del tutto avulsi da quelli imprenditoriali, contribuendo ad aprire una voragine senza fondo che ha inghiottito lavoratori, famiglie, l'economia nazionale". Questa la sentenza di condanna della VI Sezione Penale del Tribunale di Roma del 28 settembre 2015, che ha portato alla condanna dei vertici aziendali dell’Alitalia pubblica tra i quali l'ex Presidente e A.D. Giancarlo Cimoli e l’ex A.D. Francesco Mengozzi, non lascia adito a dubbi.  

La compagnia aerea di bandiera è stata fatta appositamente fallire con operazioni finalizzate a distrarre e dissipare beni e risorse aziendali per miliardi di euro così da creare un enorme buco a danno non solo all’Azienda pubblica ma dell’intera collettività nazionale. Secondo i calcoli dei giudici, durante la mala gestio Mengozzi -Cimoli degli anni 2001/2007, l’Azienda è stata depauperata intenzionalmente di oltre 4 miliardi di euro e, questo, senza considerare i costi economici e sociali pagati per la sua successiva privatizzazione.

La Sentenza ha acclarato le responsabilità dei vertici aziendali della gloriosa Alitalia pubblica ma non dice nulla sulle responsabilità politiche di chi ha sostenuto e gestito “dietro le quinte” questo disegno criminale. 

A quali “interessi politici” i vertici di Alitalia si sono piegati contribuendo ad aprire “una voragine senza fondo che ha inghiottito lavoratori, famiglie, l'economia nazionale”? Quali partiti e gruppi di potere vi si sono celati dietro? L’Alitalia pubblica è stata fatta fallire per favorirne la svendita? Quanto è costato allo Stato e quindi alla collettività la sua privatizzazione in termini di costi economici e sociali? Inoltre: l’Alitalia araba è in mani sicure oppure le recenti dimissioni dell’A.D. Silvano Cassano rilevano una realtà tutt’altro che rosea?

Proveremo a dare risposte a queste domande con chi questa vicenda l’ha vissuta direttamente se non, come gli ex lavoratori Alitalia, sulla propria pelle, lunedì 26 ottobre 2015, dalle ore 17:00, presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi in via Campo di Marzio, 78 Roma.  

A seguire sarà proiettato il docufilm “Tutti giù per aria – L’aereo di carta” che, con la partecipazione straordinaria di Dario Fo e Ascanio Celestini, ripercorre la vicenda del più grande licenziamento di massa mai avvenuto nel nostro Paese con 10 mila lavoratori Alitalia lasciati a casa da un giorno all’altro. 

  • Coloro che volessero partecipare devono inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per confermare la loro presenza entro le ore 19 di domenica 25 ottobre.
  • Ricordiamo che per accedere alla Camera dei Deputati è obbligatorio portare un documento di riconoscimento. Per gli uomini è obbligatoria la giacca.
  • Programma
  • Ore 17:00 Saluti da Nicola Bianchi Deputato - Introduzione da parte del deputato Paolo Nicolò Romano.
  • Parte I - Alitalia ieri e oggi 
  • Gianni Dragoni, Giornalista de il Sole 24 Ore, autore del saggio “Capitani coraggiosi. I venti cavalieri che hanno privatizzato l'Alitalia e affondato il paese”
  • Antonio Amoroso CUB Trasporti Alitalia
  • Riccardo Borghesi Alitalia Mantinance Systems 
  • Parte II - “Tutti giù per aria – l’aereo di carta”
  • Presentazione del docufilm sulla vicenda esuberi Alitalia
  • Alessandro Tartaglia Polcini - Produttore
  • Francesco Cordio - regista e autore
  • Francesco Staccioli - autore 
  • Conclusioni del deputato Alessandro Di Battista 
  • Ore 18:30 Proiezione del docufilm “Tutti giù per aria – l’aereo di carta” 
Read 2038 times Last modified on Martedì, 20 Ottobre 2015 20:42

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]