Venerdì, 18 Dicembre 2015 08:34

Metzeler, brand del 2015 secondo Motorrad

Scritto da

Lo scorso marzo Motorrad, la prestigiosa rivista motociclistica tedesca, ha eletto Metzeler come miglior marchio del 2015 nella categoria pneumatici per moto.

Un sondaggio svolto in nove paesi, fra cui l'Italia, ha visto l'azienda tedesca, aggiudicarsi il 68% delle preferenze: i votanti, quasi centomila, potevano esprime una o due preferenze. Non è la prima volta che Metzeler si aggiudica questo premio: già nel 2006, 2008, 2009 e 2013 si è aggiudicata la preferenza dei motociclisti; Andiamo ad approfondire questo prestigioso Marchio, grazie all’aiuto del portale www.euroimportpneumatici.com e-commerce specializzata in gomme per scooter e moto.

Metzeler, alla costante ricerca della perfezione

Metzeler è un'azienda di pneumatici fondata nel 1863 a Monaco di Baviera: nel 1933 costruisce il primo pneumatico con gomma sintetica buna e nel 1978 decide di produrre solo pneumatici per motocicli. Un'altra data importante per l'azienda è il 1986, quando entra a far parte del gruppo Pirelli.

L'obiettivo di Metzeler è dare ai motociclisti prodotti ai vertici della categoria grazie a una particolare attenzione alla fase di ricerca e sviluppo. Come si legge sul sito ufficiale dell'azienda, "Lo staff Metzeler è composto per la maggior parte da motociclisti entusiasti ed appassionati. Questo significa grande facilità di comprensione dei reali bisogni, delle aspettative e delle richieste dei motociclisti e dei piloti". La passione, dunque, ha portato il marchio dell'elefantino ad essere uno dei più apprezzati dai centauri.

Scopriamo ora le caratteristiche e le prestazioni di alcuni modelli di pneumatici della casa tedesca.

Metzeler ME 888 Marathon Ultra

Ecco un pneumatico che punta tutto sulla durata e l'efficienza. Destinata alle moto V-Twin e alle Touring, offre buone prestazioni anche su bagnato e un comfort che non teme rivali.
Il Marathon Ultra garantisce consumo uniforme, aderenza sul bagnato e un'ottima resa chilometrica: la cintura radiale in acciaio, inoltre, dà una grande stabilità anche a velocità elevate, perché in grado di resistere alla deformazione dovuta alle forze centrifughe.
Questa gomma ha la tecnologia brevettata Metzeler Advanced Winding, che prevede spaziature sono più ampie nell‘area della corona e più strette nelle aree sollecitate durante la "piega", per un'aderenza ottima anche ai limiti.

Metzeler Sportec M7 RR

Questo pneumatico è adatto a chi esige prestazioni elevate su ogni condizione, su bagnato, su asciutto, su strade non perfette. L'esperienza di Metzeler nell'ambito delle Road Racing ha permesso di creare una gomma che offre maneggevolezza su tutti i tipi di strada e un'ottima aderenza anche a basse temperature e su asfalto sporco. La doppia mescola del pneumatico posteriore e il materiale nella parte centrale del battistrada, inoltre, aumenta la resistenza all'usura garantendo un 20% di percorrenza rispetto al predecessore.

La già citata rivista Motorrad nell'aprile del 2014 ha votato lo Sportec M7 RR come il migliore fra i supersportivi: la rivista tedesca è particolarmente severa nei giudizi e questo va a conferma della qualità dello pneumatico.

Metzeler Roadtec Z8 Interact

Un altro pneumatico che ha superato brillantemente diversi test di qualità. Il Roadtec Z8 Interact è destinato allo Sport Touring, la cui qualità si manifesta soprattutto sul bagnato, vista la capacità di drenaggio dell'acqua e la rapidità con cui la gomma raggiunge la temperatura ottimale per performance di alto livello. La Contour Modeling Tecnology, specialità della casa tedesca, migliora lo scorrimento della gomma migliorando maneggevolezza e facilità di sterzo anche a basse velocità.
Un altro brevetto di Matzeler, la tecnologia Interact, migliora la stabilità e diminuisce rumorosità e vibrazioni grazie a tre diverse cinture di acciaio nella carcassa, che creano tre diverse tensioni nel pneumatico.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]